16 Gennaio 2015
12:00

Offline i siti web di diversi media francesi, si teme attacco informatico

Da circa un’ora diversi siti internet francesi tra cui Le Parisien, 20 minutes, l’EXpresse, Mediapart e France Inter risultano offline. Il problema che accomuna tutti i portali in oggetto è Oxalide, il provider che li ospita.
A cura di Matteo Acitelli

Mentre la situazione alla stazione Gare de l’Est di Parigi è tornata alla normalità dopo che nel corso della mattinata era stata chiusa ed evacuata per un allarme bomba, ora nuove preoccupazioni arrivano dalla rete. Da circa un'ora infatti diversi siti internet francesi tra cui Le Parisien, 20 minutes, l'EXpresse, Mediapart e France Inter risultano offline. Il problema che accomuna tutti i portali in oggetto è Oxalide, il provider che li ospita che tramite il profilo Twitter ufficiale comunica che "Il problema è tuttora in corso, il guasto ha toccato il cuore della nostra rete, il nostro team è al lavoro per capirne le cause". Sono molti i siti internet francesi che utilizzano il provider Oxalide e al momento risultano tutti irraggiungibili. Sui social network alcuni utenti hanno ipotizzato che il down dei numerosi siti d'informazione francese è da attribuire ad un attacco informatico di tipo DDoS che attraverso l'invio di un gran numero di richieste hanno provocano il sovraccarico dei server anche se i tecnici di Oxalide al momento non hanno ancora rivelato il reale motivo del problema.

Dall'account Twitter ufficiale @oxalide arriva un aggiornamento sulla situazione: "La causa del problema è stata identificata. Parte dei servizi sono tornati online. L'incidente è ancora in corso.". In seguito alla segnalazione infatti diversi portali sono tornati disponibili, tra questi troviamo il portale d'informazione 20 minutes e L'Opinion. Ancora offline Le Parisien e L'Express.

AGGIORNAMENTO ORE 12.05: Dal sito internet francese ZDNet.fr arriva un nuovo aggiornamento sulla situazione dei server Oxalide, come riporta la fonte: "2 data center su 3 sono stati ripristinati, alcuni siti internet hanno ripreso a funzionare"

AGGIORNAMENTO ORE 12.22: Dal profilo Twitter ufficiale di Oxalide arriva un aggiornamento: "Il servizio è tornato disponibile al 90%, è ancora possibile riscontrare alcuni disagi".

AGGIORNAMENTO ORE 13.01: Nuovo aggiornamento sulla vicenda, l'account Twitter @Oxalide rivela i primi dettagli circa i problemi di connessioni ai siti internet registrati tramite il provider: "I primi elementi in nostro possesso ci permettono di escludere un attacco DDoS".

Francia, 19 mila i siti web attaccati negli ultimi quattro giorni
Francia, 19 mila i siti web attaccati negli ultimi quattro giorni
Attacco informatico a Sony Pictures, gli hacker promettono un "Regalo di Natale"
Attacco informatico a Sony Pictures, gli hacker promettono un "Regalo di Natale"
Come trasformare i siti web in applicazioni per Mac OS
Come trasformare i siti web in applicazioni per Mac OS
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni