Vi è mai capitato di salire su un autobus, tram o metropolitana e perdere la vostra fermata perché distratti o addormentati? Probabilmente sì, ma presto questa brutta esperienza potrebbe essere solo un ricordo del passato. A voler mettere fine a questo problema è Google con una nuova funzionalità svelata da TechCrunch e sulla quale il colosso americano sarebbe attualmente al lavoro. Si tratta di una funzione con la quale Google Maps ci avviserà quando è tempo di scendere dal mezzo di trasporto pubblico perché si è raggiunta la destinazione.

Secondo le indiscrezioni della testata americana, attraverso la nuova funzione sarà possibile cercare le indicazioni verso una destinazione scegliendo come mezzo di trasporto l'autobus o la metropolitana, come è già possibile fare. Selezionando il pulsante "Inizia", però, l'app comincerà a fornire aggiornamenti in tempo reale sul viaggio, aggiornandosi anche quando ci si trova sul mezzo di trasporto pubblico. Qui arriva la funzione più interessante: quando ci si sta avvicinando alla propria fermata, l'applicazione invierà una notifica all'utente per ricordargli di scendere.

Una novità di certo molto attesa: se è vero che Google Maps ha sempre svolto un ottimo lavoro nel fornire le indicazioni sui mezzi pubblici, lo è altrettanto il fatto che attualmente bisogna seguire attivamente il percorso sul proprio smartphone se non si vuole perdere la fermata. Questo, ovviamente, nel caso in cui ci si ritrovi a dover usare i mezzi in una città nuova che non si conosce. Con questo aggiornamento, però, le notifiche renderanno Google Maps un'applicazione di navigazione anche sui mezzi pubblici, al pari di quando la si utilizza in macchina. Secondo TechCrunch l'update con la nuova funzione dovrebbe raggiungere presto tutti gli utenti del mondo e parrebbe già essere in fase di test per qualche fortunato utente.