27 Giugno 2013
17:29

PayPal Galactic, la carta di credito per fare acquisti nello spazio

Il primo viaggio commerciale per la Luna è atteso per il prossimo Natale. Nel frattempo però ci si ingegna su come realizzare i pagamenti sulla terra galattica.
A cura di Bruno Mucciarelli

L' esplorazione spaziale è un business che fa gola davvero a molte persone se non a tutti. Dopo il successo dell'azienda privataSpaceX, che a ottobre ha lanciato la capsula Dragon alla volta della Stazione Spaziale Internazionale (Iss), si è fatta avanti la Golden Spike Company con un progetto ancora più ambizioso: cercare di inizializzare un servizio permanente di voli andata e ritorno dalla Terra alla Luna entro il 2020.

Tutto questo chiaramente potrebbe portare in un prossimo futuro alla colonizzazione e quindi ad una vita extraterrena con tutti i servizi connessi. Oltretutto una società russa è pronta addirittura a costruire un vero e proprio albergo a cinque stelle "lunare". Chiaramente ci si chiede come sarà possibile pagare qualsiasi servizio espletato direttamente sulla luna. Per questo viene incontro PayPal, il colosso dei pagamenti online, che ha già pensato ai futuri pagamenti spaziali, mettendo a regime un'iniziativa dal nome PayPal Galactic insieme a partner come il Seti Institute e altre società di pagamento.

PayPal Galactic nasce con l'intento di sensibilizzare il pubblico a quello che succederà quando ci saranno migliaia di persone nello Spazio

Anuj Nayar, senior director della comunicazione di PayPal

Tutto questo non sembra più totale fantascienza, anzi, il progetto è più che mai concreto e i pochi mesi che separano il primo vero lancio commerciale sulla luna non possono che rendere tutto altamente vicino.

"Nonna hacker" ruba soldi dalla carta di credito di un operaio
BuyReply, la startup australiana che consente gli acquisti online con un tweet
BuyReply, la startup australiana che consente gli acquisti online con un tweet
PayPal dichiara obsolete e poco sicure le password: spazio al riconoscimento biometrico
PayPal dichiara obsolete e poco sicure le password: spazio al riconoscimento biometrico
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni