google antitrust usa

Dal 2020 Google diventerà un'azienda più chiusa rispetto a quanto non lo sia oggi. Lo ha annunciato indirettamente il numero uno del gruppo Sundar Pichai, in una email ai suoi dipendenti nella quale annuncia il termine di una tradizione che fin dagli inizi ha caratterizzato la società — ovvero i TGIF: i meeting settimanali nei quali tutti i dipendenti del gruppo sono invitati a unirsi in teleconferenza e possono porre ai vertici domande di qualunque genere.

Le motivazioni

Nella missiva l'amministratore delegato di Google spiega che le dimensioni che ha assunto l'azienda sono diventate eccessive perché questi incontri abbiano ancora un senso. Intanto — si legge nell'email — la partecipazione dei dipendenti sta diminuendo stabilmente e costantemente; inoltre le decine di migliaia di impiegati aspettano i meeting per porre domande di natura molto diversa — da quelle relative a prodotti e strategie a quelle che riguardano "altri argomenti", rendendo dispersivi gli eventi; infine l'alto numero dei partecipanti sembra aver incoraggiato la pratica di far trapelare alla stampa informazioni pensate per rimanere all'interno dell'azienda.

Sparisce un simbolo dell'azienda

Del resto la stessa email con la quale Pichai ha comunicato la decisione alle decine di migliaia di impiegati Google del resto l'ha ottenuta e pubblicata The Verge — e su quest'ultimo punto il numero uno del gruppo ha probabilmente motivo di preoccuparsi. L'abolizione dei TGIF rappresenta però qualcosa di più significativo rispetto a una normale modifica nelle routine organizzative di un'azienda: gli incontri sono sempre stati un simbolo dell'apertura dell'azienda nei confronti dei contributi dei suoi dipendenti, e un modo per avvicinare manager e dipendenti nonostante le dimensioni colossali che la società ha assunto dalla fondazione.

Come cambieranno le riunioni

Nate nel 1999, recentemente le riunioni erano diventate bimensili, ma la loro natura non era mai stata messa in discussione. La comunicazione di queste ore rende invece chiaro che il gruppo ha problemi a confrontarsi con i dipendenti scontenti (tra gli "altri argomenti" citati da Pichai probabilmente non mancano domande scottanti su temi come il creatore di Android Andy Rubin) e problemi di spionaggio. I TGIF saranno ripensati come incontri da tenersi una volta al mese e focalizzati su prodotti e strategie. I team locali continueranno a riunirsi regolarmente tra loro, mentre ai temi di carattere etico e lavorativo saranno dedicate altre tipologie di incontro.