Personaggio televisivo, blogger, influencer e pure scrittrice. Di Giulia De Lellis si è parlato tanto e probabilmente se ne parlerà ancora, d'altronde dalla sua partecipazione a Uomini e Donne in poi, tra Grande Fratello e un libro sulla sua storia con il DJ Andrea Damante, la 23enne ha sempre attirato l'attenzione di media e pubblico. Nelle ultime ore, però, ciò che sta facendo discutere è il modo in cui Google vede la De Lellis: nella scheda che appare nei risultati di ricerca legati al suo nome, la sua professione continua a cambiare e nelle ultime ore ha mostrato la dicitura "scrittrice", salvo poi tornare ad "attrice televisiva" nel corso della mattinata. Non è un errore di Google, che con questa dicitura in realtà non c'entra nulla. Vediamo perché.

Il motivo in realtà è semplice. Innanzitutto la definizione scrittrice viene dal fatto che la De Lellis ha scritto un libro: Le corna stanno bene su tutto, un volume che per mesi ha fatto discutere e ha diviso i lettori. Anche se in realtà è stato scritto da Stella Pulpo, blogger conosciuta come "Memorie di una vagina" e ghostwriter dell'influencer. Ma il fatto che Google la definisca scrittrice non è dovuto ad una decisione di qualche dipendente dell'azienda di Mountain View particolarmente fan della ragazza. Anzi, Google non c'entra proprio nulla. La scheda relativa a tutti i personaggi famosi che appare quando cerchiamo il loro nome sul motore di ricerca viene in realtà generata attraverso l'analisi della relativa pagina di Wikipedia. È qui che nasce il malinteso.

In realtà è proprio la pagina Wikipedia di Giulia de Lellis ad essere finita vittima di una piccola "guerra" tra i moderatori della nota enciclopedia libera. Nelle ultime ore, com'è facilmente visualizzabile nella sezione "Cronologia" della pagina Wikipedia, alcuni utenti hanno modificato la parte iniziale del profilo della De Lellis aggiungendo (e poi eliminando) il termine scrittrice. Così la frase "Giulia De Lellis (Roma, 15 gennaio 1996) è un personaggio televisivo e blogger italiana" si è arricchita di termini come "modella", "influencer" e, appunto, "scrittrice". Termini che sono poi stati ripresi dalla scheda di Google. "Giulia è semplicemente una influencer. Non è né scrittrice (l’unico libro pubblicato gliel’hanno scritto) né personaggio televisivo né attrice, o almeno non svolge queste attività regolarmente" scrive un moderatore. Un altro però ribatte: "Influecer non è riconosciuto dal template". E così alla De Lellis vengono tolte tutte le voci. Si dovrà accontentare di essere solo un personaggio televisivo. Almeno su Google.