Pokémon Go è finalmente disponibile per il download gratuito anche in Italia. A partire da questa mattina tutti gli utenti interessati al nuovo gioco per smartphone possono collegarsi al Google Play Store o all'App Store per scaricare il titolo sviluppato da Niantic Labs. Dopo il rilascio sugli store americani, ora anche i giocatori italiani possono giocare a Pokémon Go senza la necessità di ricorrere a installazioni manuali tramite file .APK o procedure complesse.

Una volta scaricata l'applicazione per Android o iOS sarà sufficiente creare un account all'interno dell'app per iniziare a giocare al fenomeno del momento che in pochi giorni dall'uscita negli Stati Uniti ha registrato più download dell'app di dating online Tinder ed ha superato gli utenti unici giornalieri registrati al social network di micro blogging Twitter. Circa il 60 percento di chi ha scaricato l'app, infatti, la utilizzerebbe ogni giorno e in maniera estensiva: la media è di 43 minuti e 23 secondi al giorno, più di WhatsApp, Instagram, Snapchat e Facebook Messenger. Sul sito ufficiale di Pokémon Go il team di sviluppatori al lavoro sull'applicazione per dispositivi mobile ha rilasciato i requisiti richiesti per dispositivi Android e iOS.

Requisiti minimi Pokémon Go per Android

Sistema operativo: dalla versione Android 4.4 KitKat ad Android 7.0 Nougat;
Display: sviluppato per la risoluzione 1280×720 pixel (non ottimizzato per i tablet);
Connessione Internet: WiFi, 3G o 4G con buone performance;
Processore: tutte le CPU tranne quelle Intel;
Altro: richiesto il modulo GPS per la geolocalizzazione.

Requisiti minimi Pokémon Go per iOS

Sistema operativo: iOS 8 e versioni successive;
Dispositivi: iPhone 5 e modelli successivi;
Connessione Internet: WiFi, 3G o 4G con buone performance;
Jailbreak: i dispositivi jailbroken non sono supportati;
Altro: richiesto il modulo GPS per la geolocalizzazione.