pokemon-go-pokedex-completo

Nick Johnson, un cittadino di New York di 28 anni, è diventato il primo utente ad aver catturato tutti i Pokémon attualmente disponibili negli Stati Uniti all'interno della popolare applicazione Pokémon Go. Giovedì l'utente di Reddit ftb_hodor ha pubblicato le schermate del suo Pokédex, mostrando di aver catturato tutti i 142 Pokémon presenti nel paese e che quindi compongono il bacino di mostriciattoli attualmente disponibili per la cattura negli Usa. Non è ancora possibile, infatti, puntare ad ottenere fin da subito tutti i 151 Pokémon in teoria contenuti all'interno della prima generazione.

Questo per due motivi: da un lato i mostriciattoli leggendari, tra cui MewTwo, saranno rilasciati solo all'interno degli eventi ufficiali organizzati da Nintendo in collaborazione con Niantic, lo sviluppatore responsabile dell'applicazione. Dall'altro alcuni Pokémon sono disponibili solamente in alcuni paesi. In ogni caso l'impegno del ragazzo per raggiungere i 142 mostriciattoli catturati è stato sicuramente enorme: ha passato due settimane camminando per 150 chilometri, schiudendo 303 uova e raggiungendo il livello 31 con il suo personaggio. In totale l'utente ha speso circa 50 ore alla settimana per catturare Pokémon.

pokedex-pokemon-go

Ftp_hodor, che risiede a New York, ha spiegato che il viaggio più lungo l'ha portato in New Jersey, ma che i Pokéstop presenti all'interno di Central Park gli hanno fornito un grande supporto per il raggiungimento del suo obiettivo. Al di là dei Pokémon leggendari, ora al giocatore mancano quelli legati ad un particolare paese. Tauros, per esempio, è esclusiva del Nord America, mentre solo in Europa è possibile catturare Mr. Mime. Chiudono la lista Farfetch, esclusiva Asiatica, e Kangaskhan, dell'Australia. Quelli ancora non avvistati sono invece i leggendari: Articuno, Ditto, Mew, Mewtwo, Moltres e Zapdos. Johnson è stato contattato da Marriott ed Expedia, che hanno deciso di sponsorizzarlo in giro per il mondo alla ricerca dei Pokémon mancanti.