18 Settembre 2019
14:00

Portal e Portal TV, i dispositivi smart di Facebook in arrivo in Italia (e hanno WhatsApp)

Con un lieve ritardo rispetto al mercato statunitense, Facebook si prepara ad introdurre in Italia i suoi Portal e Portal TV, una serie di gadget intelligenti da salotto che saranno disponibili a partire dal 15 ottobre 2019.
A cura di Dario Caliendo

Che il mercato degli smart display sia in forte crescita è un dato di fatto. E Google, con il suo Home, Amazon, come i suoi Echo, sono tra i primi player in questo particolare segmento. Almeno in Europa e – forse – ancora per poco. Perché, con un lieve ritardo rispetto al mercato statunitense, anche Facebook si prepara ad introdurre in Italia i suoi Portal e Portal TV, una serie di gadget intelligenti che saranno disponibili a partire dal 15 ottobre 2019.

Facebook Portal+, Portal e Portal Mini, dal 15 ottobre anche in Italia

E così, anche Facebook si prepara a lanciare i propri dispositivi smart domestici in Italia, ma bisognerà aspettare il prossimo 15 ottobre. Si tratta di una serie di display da salotto intelligenti che integrano Alexa, l'assistente digitale di Amazon, e fanno dei messaggi e delle videochiamate i propri punti di forza principali.

Grazie ad una Smart Camera che sfrutta l'intelligenza artificiale, con Portal+, Portal e Portal Mini sarà possibile videochiamare i propri contatti ed essere seguiti automaticamente dalla fotocamera, che riuscirà a gestire in maniera del tutto autonoma la panoramica e lo zoom dell'inquadratura.

Le caratteristiche tecniche

Portal+, Portal e Portal Mini hanno rispettivamente display da 15 pollici, 10 pollici e 8 pollici, in grado di adattarsi automaticamente all'illuminazione e ai colori ambientali. La versione con display da 15 pollici, inoltre, potrà essere ruotata ed utilizza anche in verticale.

Le funzionalità dei nuovi Portal di Facebook si riassumere in 3 feature principali. In primis le videochiamate, che saranno gestite dalla Smart Camera dotata di intelligenza artificiale; Amazon Alexa, con la quale si potranno controllare i dispositivi smart domestici ed interagire esclusivamente con la voce; il Superframe, ossia una funzione con la quale si potranno visualizzare foto e promemoria di compleanno, e che mostrerà quando gli amici sono disponibili per connettersi; e le esperienze in AR, che grazie alla realtà aumentata renderanno possibile l'utilizzo di maschere virtuali oppure l'esecuzione di giochi AR.

E proprio per quanto riguarda le videochiamate, a differenza di quanto succede con gli altri smart display in commercio, con i nuovi gadget di Facebook sarà possibile chiamare anche i propri contatti su Messenger e su WhatsApp.

Portal TV, il gadget che trasforma la TV in uno smart display

E oltre ai tre nuovi smart display, Facebook si prepara ad introdurre nel Bel Paese anche il suo Portal TV. Si tratta di un accessorio da posizionare sopra o accanto alla propria TV e che si connetterà tramite cavo HDMI. In questo modo, si potrà utilizzare il grande schermo della televisione per effettuare chiamate tramite WhatsApp e Messenger e sfruttare tutte le funzioni AI della Smart Camera integrata nei più tradizionali Portal, compreso lo zoom e il pan automatici, oppure interagire con Amazon Alexa.

Prezzi e disponibilità

Per poter mettere le mani sui nuovi gadget di Facebook bisognerà aspettare ancora un mese. Portal+, Portal, Portal Mini saranno disponibili all'acquisto in Italia il prossimo 15 ottobre 2019 tramite il sito portal.facebook.com, mentre Portal TV sarà disponibile dal 5 novembre. Portal+ costerà a 299 euro, Portal costerà 199 euro, Portal Mini costerà a 149 euro e Portal TV sarà disponibile a 169 euro.

Portal, la prova dello schermo intelligente di Facebook (che deve ancora crescere)
Portal, la prova dello schermo intelligente di Facebook (che deve ancora crescere)
Nasce il Portale Consumi per orientarsi tra le bollette di luce e gas
Nasce il Portale Consumi per orientarsi tra le bollette di luce e gas
Presto potrai usare WhatsApp da più dispositivi contemporaneamente
Presto potrai usare WhatsApp da più dispositivi contemporaneamente
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni