185 CONDIVISIONI
3 Marzo 2015
14:18

Project Titan, in arrivo i droni di Google per portare internet in tutto il mondo

Google si sta avvicinando al lancio di Project Titan, l’iniziativa con la quale l’azienda di Mountain View punta ad inviare in cielo alcuni droni ad energia solare per portare internet nelle zone più remote del globo. Titan farà volare alcuni droni ultraleggeri ad energia solare, i quali saranno utilizzati come dei satelliti sui quali far “rimbalzare” il segnale di internet.
A cura di Marco Paretti
185 CONDIVISIONI

Google si sta avvicinando al lancio di Project Titan, l'iniziativa con la quale l'azienda di Mountain View punta ad inviare in cielo alcuni droni ad energia solare per portare internet nelle zone più remote del globo. Durante una conferenza all'interno del Mobile World Congress di Barcellona, Sundar Pichai di Google è salito sul palco per parlare dei progressi relativi a questo progetto, che come obiettivo ha quello di far raggiungere internet ai 4 miliardi di persone attualmente escluse dal web. Project Titan farà volare alcuni droni ultraleggeri ad energia solare, i quali saranno utilizzati come dei satelliti sui quali far "rimbalzare" il segnale di internet.

Google ha acquisito Titan nel 2014, battendo sul tempo l'azienda di Zuckerberg che da diversi mesi sembrava essere interessata all'acquisto dell'azienda. I droni potranno essere inoltre utilizzati per portare internet nelle zone colpite da disastri naturali, dove solitamente le infrastrutture classiche vengono danneggiate dalle avverse condizioni meteorologiche. Secondo Pichai, il Project Titan si trova nello stato in cui si trovava il Project Loon due anni fa. Quest'ultimo coinvolge alcuni palloni aerostatici per portare internet in zone molto più vaste del pianeta. Loon è attualmente in fase di sperimentazione in Australia.

"Quando mi hanno parlato di Project Titan ho subito pensato che fosse un'idea folle e che i palloni fossero davvero grandi" ha spiegato Pichai "Nei prossimi anni assisteremo ad un grande progresso sotto questo punto di vista e potremo trasformarlo in un servizio reale a disposizione degli utenti". Google ha in cantiere un terzo progetto, Project Link, che punta alla costruzione di una rete in fibra ottica in Africa. Quest'ultima iniziativa avrà inizio nel corso del 2015. Durante la conferenza c'è stato spazio anche per lodare le altre aziende impegnate nello stesso campo: "Sono felice che compagnie come Facebook siano al lavoro su tecnologie simili" ha concluso Pichai "Si tratta di un forte e importante passo in avanti".

185 CONDIVISIONI
Project Brillo, il sistema operativo di Google per l'Internet delle cose
Project Brillo, il sistema operativo di Google per l'Internet delle cose
Project Soli e Project Jacquard, l'evoluzione dei dispositivi indossabili secondo Google
Project Soli e Project Jacquard, l'evoluzione dei dispositivi indossabili secondo Google
Project Ara, nuovi dettagli sullo smartphone modulare di Google
Project Ara, nuovi dettagli sullo smartphone modulare di Google
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni