TikTok è una delle piattaforme social più frequentate da giovani e giovanissimi, nonché quella dalla crescita più imponente in molti Paesi del mondo, compreso il nostro. Non stupisce che ormai aziende e brand di ogni tipo desiderino fare presenza all'interno dell'app per entrare in contatto con questo pubblico, e di questi soggetti fanno parte anche le squadre di calcio – vere e proprie aziende e multinazionali di un settore che fattura 5 miliardi di euro all'anno; da questo punto di vista anzi può sembrare bizzarro che alcune delle squadre della nostra Serie A non abbiano ancora aperto un profilo sulla piattaforma di condivisione cinese. Ecco quelle che è possibile trovare al momento.

Tutte le squadre di Serie A presenti su TikTok

Alla testa della classifica dell'ultimo campionato sono le squadre che hanno aperto il loro profilo su TikTok sono tutte: dalla vincitrice dello scudetto, l'Inter, scendendo fino a Milan, Atalanta, Juventus, e Napoli. Le cose iniziano a cambiare scendendo in classifica: se la Lazio e l'eterna rivale Roma vantano entrambe i loro canali di comunicazione, non è lo stesso per il Sassuolo. La Sampdoria è però presente in lista, così come il Verona. Il Genoa ha una pagina fan ma non una ufficiale, mentre Bologna, Fiorentina, Udinese sono tutte presenti e attive. Lo Spezia dispone di un account che si professa ufficiale ma che non ha ancora ottenuto la spunta di verifica dalla piattaforma; Cagliari ha la sua pagina, ma quelle di Torino Benevento e Crotone ancora latitano. Infine il Parma ultimo in classifica conserva comunque una presenza sul social.

 

Il totale è di 14 squadre su 20, ciascuna con un numero di fan che rispecchia due aspetti: da una parte le dimensioni della tifoseria in tutta Italia e nel resto del mondo; dall'altra la data di apertura del profilo, che a sua volta dipende anche dai mezzi economici e logistici a disposizione delle singole squadre. Team di caratura internazionale come Inter, Milan e Juventus (rispettivamente 1,2, 1,5 e 3,1 milioni di follower) vantano tifosi provenienti da ogni angolo del globo e profili curati da mesi, ma anche le altre squadre più legate al territorio e presenti su TikTok da tempi più recenti hanno conquistato uno zoccolo duro di fan in poche settimane o mesi.