1 Dicembre 2014
10:51

Quantum of the Seas, la nave da crociera dotata di barman robotici e tecnologie all’avanguardia

La Quantum of the Seas, la nuova nave da crociera della Royal Carribean, ha iniziato a solcare i mari nel corso di novembre. L’imbarcazione è dotata di una moltitudine di comfort, tra i quali spiccano due barman robotici in grado di creare tutti i cocktail possibili.
A cura di Marco Paretti

Come rendere le crociere ancora più lussuose e all'avanguardia? Da sempre queste grandi navi rappresentano dei veri e propri hotel galleggianti dotati di ogni comfort: servizi esclusivi, ristoranti e intrattenimento costante. Royal Carribeans, una delle compagnie più grandi del settore, ha annunciato l'arrivo di un'innovativa esperienza incarnata nella nuova nave Quantum of the Seas.
La nuova imbarcazione è stata inaugurata nel corso di dicembre e la sua rotta toccherà l'Asia, i Caraibi e l'Europa, mentre nel 2015 coprirà anche rotte transatlantiche. La vera novità della nave, però, sono le avanzatissime tecnologie che la rendono una delle navi più avanzate del mondo.

La Quantum of the Seas dispone di un servizio WiFi attivo 24 ore su 24 e un'applicazione con la quale organizzare e programmare tutta la propria vacanza. Sono inoltre presenti diciotto ristoranti, intrattenimento dal vivo e una moltitudine di attività tra le quali autoscontri, lezioni di trapezio e skydiving.
La nave possiede un ponte di osservazione in vetro chiamato North Star, stella del nord, il quale può essere alzato mediante un braccio meccanico per dare ai passeggeri una vista a 360 gradi su ciò che circonda l'imbarcazione. Tutto questo, però, è nulla se confrontato con ciò che si trova nel bar. Si chiamano B1-0 e N1-C e sono due barman robotici creati sulla base dei Makr Shakr di Carlo Ratti e del MIT, due arti robot in grado di creare un'infinità di cocktail grazie alla loro abilità di movimento estremamente precisa.
.

B1-0 e N1-C, i cui movimenti si basano su quelli del noto ballerino Roberto Bolle, creano continuamente cocktail selezionabili tramite un'applicazione per smartphone e tablet, all'interno della quale è possibile personalizzare la propria bevanda sia nei componenti che nelle quantità.
Il servizio ai tavoli, invece, è garantito da normali camerieri. Non sappiamo se i cocktail creati dai baristi robotici siano effettivamente buoni, ma dal punto di vista tecnologico si tratta di un traguardo interessante, in grado di avvicinare la realtà ai film di fantascienza che abbiamo imparato ad amare negli anni.

The Town of Light - Trailer
The Town of Light - Trailer
234 di GamesFanpage
Guardians of the Galaxy è il videogioco rock che non ti aspetti
Guardians of the Galaxy è il videogioco rock che non ti aspetti
Borseggiatori digitali, così è possibile rubare i dati bancari senza toccare le carte di credito
Borseggiatori digitali, così è possibile rubare i dati bancari senza toccare le carte di credito
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni