355 CONDIVISIONI
1 Luglio 2021
18:02

Quest’auto volante può correre su strada e trasformarsi in aereo

Dopo un volo dimostrativo realizzato a ottobre dell’anno scorso, pochi giorni fa si è compiuto il primo viaggio vero e proprio: durato circa 35 minuti, ha dimostrato il potenziale del veicolo ibrido su quattro ruote, che una volta ancorato a terra si comporta come un’automobile a tutti gli effetti.
A cura di Lorenzo Longhitano
355 CONDIVISIONI

Pochi mesi fa era riuscita a decollare e rimanere in aria per poche centinaia di metri nel suo volo inaugurale, ma oggi ha percorso il suo primo viaggio aereo che si possa definire tale. L'auto volante del produttore slovacco Klein Vision ha appena completato un tragitto che l'ha portata via aria dall'aeroporto di Nitra a quello di Bratislava. Il viaggio è durato circa 35 minuti e ha dimostrato il potenziale del veicolo ibrido su quattro ruote, che una volta ancorato a terra si comporta come un'automobile a tutti gli effetti.

Battezzata AirCar, l'automobile è ancora un prototipo: gli ingegneri che ci stanno lavorando ne avevano ultimato l'ultimo modello nel mese di ottobre, librandolo in volo per pochi minuti e mostrandone per la prima volta il funzionamento. Basato su una carrozzeria che ricorda un'auto sportiva dal profilo affusolato, il veicolo ospita una vistosa elica postariore e si converte in aereo facendo uscire dalla scocca un paio di ali a scomparsa – in modo simile a quanto una decapottabile farebbe con il tettuccio superiore. Il processo dura poco più di 2 minuti e, oltre a rivelare le ali, estende l'alettone posteriore e avvia l'elica. A questo punto la AirCar per decollare ha bisogno solo di 300 metri di pista sgombra per prendere velocità: il ruolo del carrello di decollo e di atterraggio è svolto direttamente dalle quattro ruote.

A spingere il mezzo c'è un motore BMW a benzina, con un'autonomia ipotizzata di oltre 1.000 chilometri. L'altitudine massima dichiarata è di 2.500 metri mentre la velocità di crociera è di 190 chilometri orari. Nella mente dei produttori, AirCar non è insomma un velivolo destinato a coprire lunghissime distanze, ma un mezzo di trasporto ideale per viaggi tra una città e l'altra senza problemi di traffico e da completare poi su strada. Il volo di prova ne è una testimonianza: a seconda delle condizioni di traffico, il tragitto percorso dal veicolo può richiedere fino a 2 ore di viaggio in auto, mentre un ibrido aereo è in grado di ridurlo a meno di un terzo.

Il prossimo prototipo dovrebbe essere dotato di una versione più potente del motore in grado di migliorare ulteriormente le prestazioni del mezzo e portarlo a una velocità massima di circa 300 chilometri orari, ma per il momento non è chiaro per quando sarà realizzato. Lo stesso discorso vale per il prezzo finale della AirCar, che il produttore non ha ancora comunicato.

355 CONDIVISIONI
Perché non puoi telefonare in aereo
Perché non puoi telefonare in aereo
399 di Marco Paretti
"Così si può far guidare una Tesla senza nessuno al volante": la denuncia
"Così si può far guidare una Tesla senza nessuno al volante": la denuncia
La NASA sta testando un nuovo taxi volante
La NASA sta testando un nuovo taxi volante
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni