Le console di nuova generazione, PlayStation 5 e Xbox Serie S e X, sono finalmente sul punto di arrivare nei negozi. Le date previste per l'entrata in commercio sono rispettivamente il 19 e il 10 novembre ma i giocatori le stanno attendendo ormai da anni. È per questo probabilmente che su Instagram in questi giorni si è diffuso l'utilizzo di un filtro in realtà aumentata molto particolare, che permette di inserire automaticamente nelle foto e nei video la riproduzione digitale di una scatola contenente proprio PlayStation 5, per far sembrare di aver messo le mani in anticipo sulla console Sony.

Non è un mistero che Instagram sia un social che punta molto sull'apparenza. Chi lo frequenta assiduamente pubblicando aggiornamenti costanti per i propri follower tende spesso a ostentare il meglio delle proprie giornate, ingigantendone gli aspetti positivi e in alcuni casi perfino inventandosene alcuni di sana pianta. Il nuovo filtro PS5 che sta spopolando sul social fa proprio questo: materializza una costosa e desiderata console che non è neppure ancora uscita sul mercato, con lo scopo di suscitare una mal riposta invidia negli spettatori.

Per farlo, il filtro utilizza le informazioni raccolte degli accelerometri del telefono e dalla fotocamera frontale per generare un modello tridimensionale della confezione di PlayStation 5 e posizionarla realisticamente nelle immagini catturate dal telefono. Dopo aver caricato il filtro all'interno di Instagram visitando la pagina dell'utente AR on everything, all'utente restano quattro compiti: trovare un luogo opportuno dove scattare la foto o girare il video — come ad esempio un tavolo sgombro o perfino il pavimento; posizionare la scatola virtuale toccando sullo schermo il punto desiderato; ingrandire o rimpicciolire il modello digitale per fare in modo che non risulti minuscolo o colossale rispetto agli altri elementi inquadrati, e infine scattare la foto o cominciare le riprese.