Trovare uno strumento per creare e modificare foto e immagini in modo veloce ma preciso e con versatilità non è per niente semplice. Il software di fotoritocco Photoshop viene spesso citato come una delle piattaforme migliori per appassionati e professionisti; d'altro canto il costo elevato della sua licenza d'uso rende l'app poco alla portata di chi non ha intenzione di investire ingenti somme di denaro in queste operazioni, così come di chi si trova a lavorare su un dispositivo non suo. Queste categorie di persone possono rivolgersi a Photopea, un software che offre la maggior parte delle funzionalità base degli altri programmi di fotoritocco a fronte di due innegabili vantaggi: si può utilizzare online ed è completamente gratuito.

L'app è ospitata completamente sul web e si raggiunge da qualunque computer attraverso il browser puntandolo all'indirizzo Photopea.com. Chi ha già utilizzato Adobe Photoshop in passato non potrà non riconoscere la somiglianza del sito con il noto software di fotoritocco: Photopea vi si ispira pesantemente sia nell'interfaccia grafica che nelle funzioni base offerte, che in effetti sono numerose e ben funzionanti. Come primo passo è possibile partire da un nuovo progetto, aprire una immagine già esistente sul computer oppure partire da un tema preimpostato tra quelli offerti dall'app, dopodiché

Il numero di strumenti a disposizione non è esiguo: chi ha già usato Photoshop vi ri riuscirà a orientare senza problemi, ma per un neofita afferrare quali siano la funzione e il comportamento di tutti i pulsanti, i filtri e le funzioni può richiedere del tempo. Anche per questo gli anglofoni possono rivolgersi alla sezione Learn del sito, che offre brevi guide su come utilizzare le singole funzioni dell'app e che è disponibile seguendo l'apposito collegamento presente sulla barra dei menù. Nonostante si tratti di un'app per browser, Photopea reagisce con prontezza e precisione agli spostamenti del mouse, del trackpad o del touch. Lato compatibilità, può aprire e modificare tutti i formati di immagine più diffusi, compresi i Pdf e i file Psd. Tutto il materiale infine viene stoccato localmente e non finisce sui server dello sviluppatore.

La versione gratuita dell'app mette a disposizione tutte le funzioni offerte dallo sviluppatore proponendo annunci pubblicitari sulla parte laterale della finestra; pagando per il piano Premium si eliminano le inserzioni e si acquista la possibilità di rettificare le modifiche fatte per un numero massimo di 60 passaggi all'indietro anziché 30. Le suite professionali offrono un numero di funzioni e un grado di precisione nell'utilizzo degli strumenti incomparabili rispetto a quanto mette sul piatto Photopea, ma lo strumento si rivela comunque prezioso per chiunque debba creare o modificare un'immagine al volo anche lontano dalla propria stazione di lavoro.