13 Ottobre 2021
13:01

Questo video di Mortal Kombat mostra com’è nata la mossa “Get over here” di Scorpion

“Abbiamo sicuramente fatto un sacco di preparativi per le nostre registrazioni video, ma alcune idee ci sono venute durante le riprese. Riguardo la lancia di Scorpion, è iniziato tutto con ‘Sai quale sarebbe una mossa fantastica?'”, racconta Boon, co-autore di Mortal Kombat, in occasione del suo trentesimo anniversario.
A cura di Lorena Rao

Tra gli anniversari videoludici previsti nel 2022 ci sono i trent'anni di Mortal Kombat, l'iconico picchiaduro ideato da John Tobias ed Ed Boon, che negli anni Novanta lavoravano presso lo studio di sviluppo Midway Games. Per l'occasione, Ed Boon ha pubblicato un video che mostra i dietro le quinte della lavorazione di Mortal Kombat, con un focus sul personaggio Scorpion. Ebbene, in una delle sequenze del video viene fuori che la sua mossa più celebre – l'attacco con la lancia accompagnato dalla frase "Get over here" – è stata del tutto improvvisata durante la fase di registrazione.

Nei due minuti di sequenza si sentono le voci di Tobias e Boon che, con enfasi crescente, guidano l'attore Daniel Pesina fino a quando la mossa non raggiunge la sua perfezione, almeno per gli standard dell'epoca. "Abbiamo sicuramente fatto un sacco di preparativi per le nostre registrazioni video, ma alcune idee ci sono venute durante le riprese. Riguardo la lancia di Scorpion, è iniziato tutto con ‘Sai quale sarebbe una mossa fantastica?'", racconta Boon in uno dei tweet di approfondimento legati al video. Questi rappresentano un'ottima fonte per capire le difficoltà che dovevano affrontare gli sviluppatori negli anni Novanta. Ciò si traduce in frame limitati, riciclo delle animazioni e, perché no, improvvisazioni.

Il primo Mortal Kombat è un titolo del 1992. All'epoca, grazie al successo di Street Fighter II, il genere picchiaduro era tra in più voga, specie nelle sale giochi. Mortal Kombat riuscì a catalizzare l'attenzione su di sé per la sanguinaria violenza e la tecnologia innovativa, che metteva su schermo non personaggi virtuali, ma attori reali digitalizzati. Due aspetti che rendono il titolo un importante tassello per la storia del medium videoludico. Nel 2011 Midway Games fallisce e il franchise Mortal Kombat passa a NetherRealm Studios, fondata sempre da Boon, sotto il publisher Warner Bros. L'ultimo capitolo della serie è Mortal Kombat 11, uscito nel 2019 su PlayStation 4, Xbox One e PC. Nel 2020 è uscita l'edizione Ultimate, ottimizzata per PlayStation 5 e Xbox Series X|S.

Apple ha spiegato com'è nata e come funziona la modalità cinematografica degli iPhone 13
Apple ha spiegato com'è nata e come funziona la modalità cinematografica degli iPhone 13
Com'è diventato Enrico Pasquale Pratticò: la star di YouTube è tornata con nuovi video
Com'è diventato Enrico Pasquale Pratticò: la star di YouTube è tornata con nuovi video
Com'è cambiato Cicciogamer89, lo youtuber e gamer convertito ai video di cucina
Com'è cambiato Cicciogamer89, lo youtuber e gamer convertito ai video di cucina
162.010 di Viral Tech
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni