23 Maggio 2017
10:51

Relazione in crisi? Secondo uno studio le emoji possono aiutare gli uomini a capire le donne

Ad affermarlo è il professore Vyvyan Evans nel suo nuovo libro “The Emoji Code”, all’interno del quale sostiene che le emoji possono essere utilizzate per comunicare con maggiore chiarezza nelle coppie, soprattutto quelle in difficoltà.
A cura di Marco Paretti

La prossima volta che la vostra ragazza vi invia una frase sarcastica accompagnata da una emoji arrabbiata, assicuratevi di prestare attenzione. Che le emoji potessero aiutare a far passare un messaggio con maggiore forza e chiarezza era ormai appurato, ma a quanto pare le faccine ormai utilizzate dal 90 percento degli utenti del web possono anche aiutare gli uomini nel comprendere le donne. Ad affermarlo è il professore Vyvyan Evans nel suo nuovo libro "The Emoji Code", all'interno del quale il consulente di linguistica e comunicazione sostiene che le emoji possono essere utilizzate per comunicare con maggiore chiarezza nelle coppie, soprattutto quelle in difficoltà.

"Generalmente gli uomini interpretano le frasi delle loro compagne in maniera superficiale" spiega Evans. "Ma in realtà c'è un significato nascosto. Comprendere questo non detto è fondamentale per una relazione armoniosa". Accompagnare una frase con una emoji può aiutare a rendere il messaggio più chiaro, evitando che il compagno debba leggere tra le righe. "Le emoji rappresentano indizi non verbali che aiutano il ricevente ad interpretare il messaggio" continua il professore. "Un ragazzo non può mancarle e c'è davvero poco spazio per un'interpretazione errata".

Un approccio che può quindi aiutare sia le coppie in difficoltà che, più in generale, le persone meno aperte alla comunicazione. "Gli inglesi, per esempio, sono più reticenti riguardo le loro emozioni" spiega Evans. "Sono meno aperti con le altre persone, quindi spesso preferiscono usare le emoji". Inoltre, lo scorso mese un team di ricercatori ha analizzato i dati relativi ad un'applicazione di incontri online scoprendo che la scelta delle emoji nei messaggi gioca un ruolo cruciale nel flirt iniziale. Le donne hanno meno probabilità di rispondere alle emoji della melanzana, applauso, bicipite e pugno, mentre gli uomini sono infastiditi dal saluto vulcanico, l'anello, la faccia che piange e la cacca.

Google, l'accusa delle autorità Usa: "Le donne pagate meno degli uomini"
Google, l'accusa delle autorità Usa: "Le donne pagate meno degli uomini"
"Un’emoji per le mestruazioni": la campagna australiana per i diritti delle donne
"Un’emoji per le mestruazioni": la campagna australiana per i diritti delle donne
YouTube eliminerà le pubblicità da 30 secondi che non si possono saltare
YouTube eliminerà le pubblicità da 30 secondi che non si possono saltare
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni