149 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Report si dedica a Facebook: esplosione di commenti in rete

I commenti della rete alla puntata di Report su Facebook e Google.
A cura di Anna Coluccino
149 CONDIVISIONI
report

La puntata di Report dedicata a Facebook e Google ha generato un incessante fiume di polemiche. Twitter è letteralmente subissato dai commenti, che ormai procedono al ritmo di 15 al minuto, forse più. Il tono è prevalentemente sarcastico: si accusa Report di aver fatto del terrorismo psicologico, di essersi affidato a leggende metropolitane, di aver approfondito poco e male. Qualcuno arriva addirittura a mettere in dubbio il valore dell'intera trasmissione e tutto quello che la Gabanelli ha fatto finora, qualcun altro tenta di difendere l'operato della redazione di Report… Per quello che ci riguarda, abbiamo deciso di cominciare la nostra approfondita analisi della trasmissione con una breve galleria dei commenti presenti sul web, rimandandovi a dopo per uno studio critico (ma non facilone) su quanto visto ieri sera.

L'hashtag #report fa il pieno di tweet

L'hashtag #report è di sicuro la tendenza del giorno. Chiunque abbia un account su Twitter può facilmente osservare come il buzz sia continuo e costante fin dalle prime ore del mattino. La puntata di ieri sembra aver davvero scosso la rete.

twitter report trend
tweet_su_report
twitter_report

Status e commenti al vetriolo su Facebook

Anche lo stream di Facebook è per lo più monocromatico. L'attacco più frequente riguarda l'inesattezza di alcune informazioni e l'eccessiva enfasi dedicata ad aspetti come la privacy e la condivisione di informazioni.

report facebook

Tendenza su Google

La tendenza su Google indica chiaramente che, contestualmente alla messa in onda della puntata e dalle prime luci dell'alba fino ad ora, la rete non ha smesso neppure un secondo di parlare della puntata di Report.

google trend
report google facebook

Il Buzz su Twitter in tempo reale

Come vedete, a 12 ore dalla messa in onda della puntata di Report su Facebook e Google, gli utenti sembrano ancora imbufaliti, ma qualcuno comincia a tentare un a timida difesa delle "intenzioni"…

//

https://www.youtube.com/watch?v=tnbvXQAAGpI
149 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views