13 Ottobre 2014
11:04

Rich Kids of Teheran, censurato profilo Instagram dei giovani ricchi di Teheran [FOTO]

I giovani nobili di Teheran con macchine di lusso, orologi costosi e abitazioni da capogiro si mettono in mostra sul web, nasce l’hashtag #RichKidsOfTehran.
A cura di Matteo Acitelli

Il profilo Instagram @Richkidsoftehran è stato bloccato dalle autorità iraniane a causa dei contenuti pubblicati che hanno creato indignazione nell'opinione pubblica del paese. Il profilo Instagram bloccato ritraeva i giovani nobili di Teheran con macchine di lusso, orologi costosi e abitazioni da capogiro. In poco più di un mese il profilo Richkidsoftehran ha superato i 100mila followers, stessa situazione su Twitter dove con l'hashtag #RichKidsOfTehran l'élite della gioventù di Teheran metteva in mostra i propri avere: Ferrari, Maserati, case di lusso e tanti altri accessori e oggetti dai costi esorbitanti.

Loading

We have changed the way the world looks at us. People don't use camels for transportation but some choose to use "Italian and German horses." We did not have any bad intentions and we are not against anyone. We wanted to show the luxurious side of Tehran to the world. Only thing we did was to post some pictures on Instagram. We love our country and like any other country we have rich and we have less fortunate people. Some rich people in Iran come from wealthy families who have been rich for generations. Others simply made their wealth by working hard. Lifestyle is chosen, you choose the life you want to live. We would like to point out that, although the page is called richkidsoftehran. Some of the pictures used were taken outside of Iran by Tehranis. Pictures of the drink bottles and bikinis were not taken in Iran. All of the young people featured in this account respect the government rules. #welovetehran #RKOT #richkidsoftehran

View on Instagram

Non mancavano inoltre foto e video di feste con giovani abitanti iraniane con abiti scollati e diversi drink alcolici, andando quindi contro le regole dell'Iran che vietano la consumazione di bevande alcoliche e obbligano le donne a coprire il capo con un velo. Un fenomeno nato su Instagram ma che in poco più di 30 giorni si è diffuso anche su altri social network, soprattutto su Twitter e YouTube dove tutti i video realizzati e caricati sul profilo Richkidsoftehran sono stati bloccati, così come la pagina Instagram e Twitter. L'iniziativa, bloccata dalle autorità competenti del paese, è stata anche vittima di una parodia: Poorkidsoftehran. All'interno di questo profilo Instagram i ricchi del paese vengono presi in giro mostrando invece la povertà dell'Iran, al posto del Maserati vengono quindi fotografate macchine più economiche e situazioni decisamente più disagiate rispetto alle ville di lusso in possesso dei fruitori dell'hashtag #RKOT, anch'esso bloccato all'interno del paese.

Grande attenzione è posta alla censura di attività online che vanno contro le regole della repubblica islamica dell'Iran. Lo scorso mese infatti sei persone sono state condannate per aver caricato su YouTube un video che li ritraeva a ballare la canzone "Happy" di William Pharrell. Per i sei trasgressore è stata decisa una condanna di 91 frustate. Un'altra ragazza è stata invece arrestata per aver assistito ad una partita di pallavolo maschile. Vedremo dunque se anche per i "rich kids" persiani saranno eseguite condanne da parte delle autorità. Secondo quanto riportato dal Times però i giovani ricchi che hanno realizzato questa iniziativa sarebbero figli di personaggi molto influenti nel paese e quindi molto probabilmente le conseguenze non andranno oltre il blocco dei profili web incriminati.

Instagram, come realizzare un video con le migliori foto del 2014 #memoicono
Instagram, come realizzare un video con le migliori foto del 2014 #memoicono
Bye Felipe, il profilo Instagram con le foto degli insulti ricevuti dopo un "due di picche"
Bye Felipe, il profilo Instagram con le foto degli insulti ricevuti dopo un "due di picche"
I profili Instagram segreti di VIP e influencer
I profili Instagram segreti di VIP e influencer
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni