22 Settembre 2021
11:59

Roblox inizierà a chiederti la carta di identità per verificare l’età

Il documento si potrà fornire su base volontaria. Per ora il sistema ideato dagli sviluppatori farà da porta d’accesso a una funzionalità piuttosto marginale, ma l’idea è che presto possa servire per evitare che all’interno della piattaforma i più piccoli si imbattano in contenuti non adatti a loro.
A cura di Lorenzo Longhitano

La tutela dei più piccoli online sta diventando un tema centrale, soprattutto dal momento che sempre più piattaforme si rivolgono direttamente a questa fetta particolare di pubblico. Una delle realtà in questione è Roblox, gioco online di massa frequentato proprio da giovani e giovanissimi che sta lavorando su un sistema di verifica dell'età basato su documenti di identità ufficiali. Gli sviluppatori hanno già annunciato il debutto di questo sistema, e anche se per ora farà da porta d'accesso a una funzionalità piuttosto marginale, l'idea è che presto serva per evitare che all'interno del gioco i più piccoli si imbattano in contenuti non adatti a loro.

La verifica dell'età su Roblox

Il sistema ideato da Roblox funzionerà in due passaggi. Il primo è quello classico e adottato dalla maggior parte delle piattaforme online per verificare l'età dei suoi utenti: una semplice richiesta della data di nascita che porta poi a risalire all'età dei giocatori. Il secondo passaggio è una verifica delle informazioni immesse, che viene effettuata attraverso la scansione di un documento di identità ufficiale: l'operazione si svolge con la fotocamera del telefono, che dovrà inquadrare una carta di identità, una patente di guida o un passaporto per individuare la stessa data di nascita immessa nel profilo del giocatore. Se la verifica va a buon fine, l'età in questione si può definire autenticata e le funzionalità di Roblox previste per gli utenti oltre una certa età vengono sbloccate.

Le funzioni bloccate

La verifica è su base volontario e per il momento l'unica sezione del gioco che farà uso di questo filtro all'ingresso è la chat vocale, che sarà vietata ai minori di 13 anni; in futuro non è detto però che gli sviluppatori non utilizzino il medesimo sistema per proteggere i più piccoli da contenuti destinati a utenti più maturi. Le informazioni contenute nella carta di identità vengono eliminate subito dopo il processo di verifica per tutelare la privacy ma il problema – fanno notare gli osservatori – è un altro: ragazzi così piccoli potrebbero avere l'età giusta per i requisiti di Roblox ma non disporre ancora dei documenti di identità richiesti per autenticare la loro età, e rimanere dunque tagliati fuori da alcune parti della piattaforma.

Tinder ti chiederà la carta di identità per confermare chi sei
Tinder ti chiederà la carta di identità per confermare chi sei
I Twenty One Pilots faranno un concerto virtuale su Roblox
I Twenty One Pilots faranno un concerto virtuale su Roblox
La patente ora si può salvare sull'iPhone: ecco dove
La patente ora si può salvare sull'iPhone: ecco dove
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni