Gli utenti Samsung potrebbero avere delle cattive sorprese in questi giorni a causa di un bug che spedirebbe le loro foto senza autorizzazione ai propri contatti. L’allarme è stato lanciato da diversi siti di settore. Il problema è stato oggetto di discussione da parte di diversi utenti su Reddit e nei forum ufficiali dell’azienda.

SMS inviati autonomamente

I messaggi verrebbero inviati tramite l'app SMS di Samsung, operazione eseguita praticamente in autonomia. Secondo quanto viene testimoniato, l'app dei messaggi non rilascia alcuna notifica agli utenti ma semplicemente invia le foto del rullino a contatti casuali. Al momento tutti si sono accorti del bug per via degli avvisi che i proprio contatti gli hanno mandato, incuriositi dall’invio non richiesto di materiale fotografico. Samsung non nega l’esistenza del fenomeno, anche se al momento i suoi admin restano molto vaghi sull’entità del presunto bug. Tuttavia si rende noto che l’azienda è “a conoscenza dei rapporti" e i suoi tecnici stanno effettivamente esaminando il caso. Tra i dispositivi incriminati al momento troviamo i Galaxy S9 e S9+. Tuttavia niente vieta di pensare che il problema possa coinvolgere anche altri modelli.

Come possiamo difenderci dal bug

Esiste un numero messo a disposizione dall’azienda per inviare le segnalazioni: 1-800-SAMSUNG. Intanto in assenza di riscontri ufficiali qualcuno avanza le prime ipotesi: il bug potrebbe essere dovuto agli aggiornamenti di messaggistica RCS, coinvolgendo anche T-Mobile, che risulta essere il gestore di diversi dispositivi interessati dal bug. Ma al momento T-Mobile nega ogni responsabilità, del resto ha pubblicato l'aggiornamento RCS in settimana a partire dai dispositivi Galaxy S7 e S7 Edge. Al momento il gestore ha fatto sapere in via ufficiosa che il presunto bug sarebbe un problema di Samsung. Un metodo consigliato per prevenire il bug è quello di revocare le autorizzazioni di Samsung Message per accedere all'archiviazione, evitando così che si inneschi.