A quanto pare lo smartphone con schermo pieghevole Galaxy Fold non era l'unico dispositivo bizzarro in preparazione presso Samsung negli ultimi tempi. Nel corso di una presentazione che si è tenuta in queste ore a Milano, il gruppo coreano ha infatti tolto i veli alla sua ultima fatica: Galaxy A80, un telefono dal nome piuttosto vago ma che tra gli assi nella manica vanta una tripla fotocamera rotante adatta sia agli scatti normali che agli autoscatti.

Il design è la prima cosa che copisce del dispositivo, proprio per via del comparto fotografico inedito. Galaxy A80 è infatti un dispositivo tutto schermo, senza cornici, notch né fori a sporcare una superficie frontale completamente occupata dal display. Normalmente la tripla fotocamera del gadget risiede sul lato posteriore della scocca, ma grazie a un meccanismo a scorrimento motorizzato prima di tutto fa capolino dal lato superiore dello schermo, per poi girare di 180 gradi e inquadrare il proprietario del telefono.

Il sensore principale del comparto è da 48 megapixel con possibilità di abbinare i pixel adiacenti per lavorare meglio in condizioni di luminosità scarsa; il sensore secondario da 8 megapixel cattura panorami grandangolari con un angolo di ripresa di 123 gradi, mentre il terzo è un sensore di profondità 3D che serve al telefono per applicazioni di realtà aumentata e per la sfocatura degli sfondi. Le stesse tre fotocamere si orientano in modo diverso a seconda della funzione che devono svolgere, e oltre a mantenere immacolata l'area del display offrono altri due vantaggi: garantiscono autoscatti di qualità identica rispetto a quelli che è possibile catturare in modalità normale, e permettono in entrambi i casi di scegliere con quale dei due obbiettivi fotografici catturare foto e video.

Anche il resto del telefono vanta caratteristiche interessanti: il display è una unità oled full hd da 6,7 pollici sotto la quale sono nascosti sia l'altoparlante per l'audio delle chiamate che il lettore per le impronte digitali; al processore octa core sono abbinati 8 GB di RAM e 128 GB dedicati allo stoccaggio e la capiente batteria da 3.700 mAh supporta la ricarica rapida. A fare da corollario c'è il supporto supporto per l'audio Dolby Atmos, mentre mancano purtroppo gli slot per jack audio da 3,5 millimetri e quello per l'espansione di memoria. Prodotto nelle colorazioni Phantom Black, Angel Gold e Ghost White, Galaxy A80 non costerà poco: arriverà in Italia a giugno al prezzo di 679 euro.