Un ragazzo tedesco, dopo aver acquistato una bottiglietta di ketchup del noto produttore Heinz, tornato a casa ha provato a scansionare il quadrato riportato sul retro della bottiglia per partecipare ad un concorso realizzato dal noto marchio del settore alimentare ma, anziché aprirsi una pagina dedicata al concorso, il giovane si è ritrovato all'interno di un sito porno tedesco: Fundorado. Sorpreso dall'accaduto, Daniel Korell, questo il nome del consumatore che ha scansionato il QR code presente sulla bottiglia di ketchup, ha deciso di chiedere spiegazioni attraverso la pagina Facebook ufficiale Heinz Tomato Ketchup. Numerosi i commenti dei consumatori che hanno subito lamentato il fatto che questo link poteva essere aperto da un qualsiasi utente, minori compresi.

Secondo le prime informazioni diffuse dalla testata giornalista tedesca TheLocal.de, il danno sarebbe stato causato da un link scaduto, il concorso realizzato da Heinz era infatti valido nel biennio 2012-2014, periodo dopo il quale il dominio al quale era collegato il QR code è stato chiuso e riacquistato ad inizio 2015 dal portale a luci rosse tedesco. Come riportato anche dalla stessa azienda produttrice di ketchup, le bottigliette con questo QR code non dovrebbero più essere sugli scaffali dei supermercati anche se non è escluso che queste siano ancora disponibili all'interno delle abitazioni dei consumatori. Attraverso la pagina Facebook il noto marchio di alimentazione ha risposto al consumatore tedesco scusandosi per l'inconveniente ed ha offerto all'uomo la possibilità di disegnare una etichetta personalizzata che gli sarà recapitata direttamente a casa. Daniel Korell è stato inoltre contattato dai responsabili del sito porno Fundorado che gli hanno offerto una abbonamento gratuito di un anno in seguito alla grande pubblicità che ha fatto al portale.