Opinioni
19 Dicembre 2014
15:24

Scoperta una falla di sicurezza che permette agli hacker di ascoltare le telefonate

Una problema di sicurezza in un network internazionale potrebbe mettere a rischio la privacy di milioni di utenti. Tramite questa falla gli hacker hanno la possibilità di ascoltare e registrare chiamate e messaggi in tutto il mondo.
A cura di Marco Paretti
hacker falla telefonate

Il Grande Fratello colpisce anche chiamate e messaggi. È l'allarme lanciato dal The Washington Post, che per primo ha svelato una nuova falla di sicurezza che permette agli hacker di introdursi nelle linee telefoniche e spiare chiamate e messaggi di utenti sparsi in tutto il mondo.
La falla riguarda un network internazionale chiamato Signal System 7 al quale si appoggiamo diversi operatori telefonici come AT&T e Verizon per veicolare chiamate e messaggi in tutto il globo. In realtà si tratta di una funzionalità creata per scopi ben precisi, ma che gli hacker possono utilizzare per dare vita ad un vero e proprio network di sorveglianza.

"È come se chiudessi la porta principale di casa ma lasciassi aperta quella sul retro" ha commentato uno dei ricercatori coinvolti.  Secondo gli esperti Signal System 7, creato negli anni '80, è caratterizzato da diverse vulnerabilità che lo rendono estremamente fragile dal punto di vista della sicurezza, un fattore che mette a rischio la privacy di milioni di utenti in tutto il mondo.
Sebbene la gravità della situazione non sia stata divulgata con chiarezza, si crede che gli hacker abbiano la possibilità di localizzare chiunque nel mondo, ascoltare le chiamate o leggere i messaggi.

La scoperta ha persino portato diversi esponenti del settore a sconsigliare l'utilizzo dei cellulari fino a quando il problema non sarà risolto. Tra questi figurano la The American Civil Liberties Union e Christopher Sohoian, esperto di tecnologia.
"Non utilizzate le chiamate sul vostro cellulare perché il canale non è sicuro" ha spiegato Soghoian "Potete utilizzare FaceTime o Signal, un'applicazione disponibile su App Store, per comunicare in maniera sicura". L'esperto avverte anche che le agenzie d'intelligence potrebbero sfruttare la falla per spiare le persone. "Probabilmente hanno utilizzato questo espediente in maniera silenziosa per anni" ha concluso.

Giornalista dal 2002 specializzato in nuove tecnologie, intrattenimento digitale e social media, con esperienze nella cronaca, nella produzione cinematografica e nella conduzione radiofonica. Caposervizio Innovazione di Fanpage.it.
WhatsApp, scoperta una falla nella sicurezza del popolare servizio di messaggistica
WhatsApp, scoperta una falla nella sicurezza del popolare servizio di messaggistica
Uber, una falla nella sicurezza ha permesso il furto dei dati personali di 50 mila autisti
Uber, una falla nella sicurezza ha permesso il furto dei dati personali di 50 mila autisti
BMW, scoperta una falla nella sicurezza di 2,2 milioni di macchine
BMW, scoperta una falla nella sicurezza di 2,2 milioni di macchine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni