24 Settembre 2021
11:20

Se hai uno di questi smartphone, da novembre non potrai più usare WhatsApp

Come avviene ormai periodicamente, gli sviluppatori di WhatsApp stanno per abbandonare gli smartphone più obsoleti per proseguire con lo sviluppo di nuove funzionalità su quelli più recenti. Le nuove restrizioni entreranno in vigore a partire dal 1 novembre, ma per fortuna i gadget colpiti sono una minoranza.
A cura di Lorenzo Longhitano

Di quando in quando gli aggiornamenti di WhatsApp costringono gli sviluppatori a lasciare indietro alcuni smartphone obsoleti, e tra poche settimane una nuova gamma di dispositivi si aggiungerà alla lista. Lo ha annunciato la stessa piattaforma di messaggistica modificando la sezione del suo sito dedicata alle domande e risposte per includere la novità in arrivo: a partire dal 1 novembre 2021 — si legge nell'ultima versione del documento — gli smartphone con sistema operativo Android in versione 4.0.4 o precedenti non potranno più accedere a WhatsApp.

Perché WhatsApp abbandona i vecchi smartphone

Il motivo per cui i gestori di WhatsApp decidono di interrompere gli sforzi per supportare gli smartphone più vecchi è semplice: questi gadget non hanno più le caratteristiche hardware o software compatibili con le novità che gli sviluppatori intendono inserire all'interno della piattaforma. È accaduto diverse volte in passato e accadrà ancora in futuro, anche se il gruppo si sta sforzando di lasciare indietro solamente dispositivi davvero obsoleti o poco utilizzati. È esattamente quello che sta per succedere a novembre. La novità è stata comunicata in sordina perché il suo impatto non sarà particolarmente devastante, anzi: già oggi sulla piattaforma era impedito l'accesso ai telefoni con Android in versione 4.0.3 e precedenti, il che vuol dire che la quantità di persone colpita dal provvedimento sarà minima.

I telefoni colpiti

Android 4.0.4 è l'ultima sottoversione di Android 4, Ice Cream Sandwich, uscita nel 2012 prima di lasciare il posto, l'anno successivo, ad Android 4.1 Jelly Bean. I telefoni che sono rimasti ancorati a questa versione di Android sono dunque stati immessi sul mercato tra il 2010 e il 2011 — i più longevi sono probabilmente usciti addirittura nel 2009. È facile immaginare come la maggior parte di questi gadget sarà già stata messa fuori gioco dal tempo o dall'usura, prima ancora che dal mancato supporto di WhatsApp.

Se qualcuno dovesse avere ancora uno di questi telefoni a disposizione e funzionante, dovrà comunque provvedere a salvare le proprie conversazioni in cloud e cambiare telefono, per evitare di perderle per sempre. Per sapere se il proprio gadget è tra quelli colpiti basta visitarne le Impostazioni e cercare la versione del sistema operativo alla voce Informazioni dispositivo.

Presto potrai usare WhatsApp su due smartphone (e su iPad)
Presto potrai usare WhatsApp su due smartphone (e su iPad)
Tra 20 giorni se hai uno di questi smartphone non potrai più usare WhatsApp
Tra 20 giorni se hai uno di questi smartphone non potrai più usare WhatsApp
Su WhatsApp potrai trasformare le foto in adesivi
Su WhatsApp potrai trasformare le foto in adesivi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni