In conclusione di questo 2019 scandito come non mai dal fenomeno delle truffe telefoniche e digitali, sta riemergendo un raggiro che di quando in quando ha continuato a tormentare le potenziali vittime durante tutto il corso dell'anno: la truffa telefonica del trading online, durante la quale l'interlocutore cerca di convicere chi ha nel mirino a depositare il proprio denaro su un conto che in realtà non esiste, con la promessa di guadagni fantasma ottenuti grazie a operazioni finanziarie spacciate come profittevoli e sicure. Lo svolgimento è sempre il medesimo: una chiamata proveniente dal numero 02 871657881 (ma potrebbe anche provenire da altri numeri) inizia con una proposta immediata, che invita a "svoltare la propria vita grazie al trading".

Le segnalazioni online relative all'inganno si stanno moltiplicando in questo periodo, segno che chiunque sia dietro alla truffa sta dando luogo a una nuova ondata di telefonate distinta dalle precedenti per agganciare nuove potenziali vittime. Su Google Trends ad esempio le ricerche relative al numero 02 871657881 — effettuate evidentemente da persone che desideravano capire di più su chi le aveva appena chiamate — hanno iniziato a prendere piede a partire dal mese di dicembre, ma anche nei mesi scorsi il raggiro aveva fatto parlare di sé. La differenza con quanto accaduto in precedenza è che fino a ora le chiamate sembravano provenire in maggioranza dal Regno Unito (con numeri come +44 20 3695 3097 e +44 20 3519 9767 il cui prefisso poteva far presagire un'attività sospetta), mentre lo 02 che fa riferimento alla provincia di Milano potrebbe indurre chiunque a rispondere.

In realtà il semplice atto di sollevare la cornetta non comporta alcun tipo di problema. Il raggiro messo in pratica è infatti di tipo classico, nel quale il truffatore cerca di convincere la vittima a fargli avere i propri soldi. Nello specifico, all'inizio della telefonata una voce tenta di catturare l'attenzione della potenziale vittima, invitandola a non riagganciare, con la promessa di guadagnare milioni. "Se vuoi sapere come svoltare la tua vita grazie al trading — prosegue il messaggio — premi 1". Nell'eventuale resto della telefonata il truffatore cerca di convincere la vittima di registrarsi su un conto online depositandovi una quota iniziale con la promessa di moltiplicarla grazie al trading — un'attività lecita ma rischiosa della quale la vittima può però aver già sentito parlare, e che potrebbe dunque avere un certo richiamo. Inutile dire che gli eventuali fondi depositati sul conto messo a disposizione non finanziano in alcuna attività di trading, bensì finiscono direttamente nelle tasche del truffatore.