3.711 CONDIVISIONI
6 Ottobre 2013
15:55

Sincero su facebook per 24 ore. Perde la metà degli amici

Il francese Antoine Garrot, di Rennes ha voluto sperimentare la sincerità sul suo social network preferito. Per 24 ore si è prodigato in commenti onesti e spontanei sulla sua bacheca come anche in quella dei suoi amici. Il risultato è stato devastante.
A cura di Bruno Mucciarelli
3.711 CONDIVISIONI

Sulla carta la sincerità è un’attitudine che dovrebbe essere presa in considerazione da tutti per una vita migliore, sia per se stessi che nei confronti degli altri. Le persone sincere sono più affidabili ed è facile rapportarsi con loro. La verità è che la sincerità sembra essere insostenibile almeno se la poniamo sui Social Network, anche se in fin dei conti non sarebbe altro che la conferma della nostra idea di realtà.

Quanti sono disposti a mettere in discussioni le proprie idee? La sincerità viene a volte considerata maleducazione altre volte stupidità. Per questo motivo, Antoine Garrot dopo 24 ore di onestà ha visto dimezzarsi gli amici del suo profilo facebook. Più che una sfida ha voluto realizzare un vero e proprio esperimento per mettere alla prova se stesso e i propri amici. Stanco dell'ipocrisia presente sul famoso social network, si è sfidato a rispondere onestamente ad ogni pubblicazione apparsa sul proprio profilo nelle 24 ore. Ecco cosa ha risposto ai suoi amici.

Brice: Mojito veloce sulla terrazza del nostro Hotel! Domani mattina andremo a fare pesca grossa. Adoro la Corsica! Non è bella la vita!??

Antoine: Non sei mai stato felice Brice. Perché lo fai sembrare su facebook? E poi la pesca grossa non è necessaria, hai già Lucile, no?

Brice: Sei impazzito o cosa?

Lucile: Sei cretino o cosa Antoine? Non ci fa ridere per niente sai?

Antoine: Ecco la p***** di servizio! Non sei impegnata a tradire Brice?

Sophie: io con le mie due cugine. Non trovate che siano troppo belle 

Mag: anche tu sei bellissima mia cara.

Johanna: sei troppo carina!!! non hai niente da invidiare!!!

Caro: se fossi un ragazzo ti salterei addosso lol

Isabelle: se la più bella e lo sai, Soso, se i ragazzi non ti fanno la corte sono proprio sfigati!!!

Vaness: siete delle fighe, tutte è tre!

Antoine: Puttana! ma smettetela di delirare! lei è brutta e le sue cugine sono strafighe e questo è tutto.

Antoine: Sophie, io ti voglio bene ma il tuo fisico non lo manderei alla pesca di complimenti su facebook. Non sei stupida e sei divertente, coltiva queste qualità piuttosto.

Babeth: Sei troppo cretino!!! Non lo ascoltare Soso! Ti cancello da facebook! Allucinante!

Cécilia: Ok, è ufficiale, Theo non ama gli omogeneizzati alla melanzana. Dovreste vedere il broncio che ha fatto!! Ho fatto delle foto e ve le posterò questa sera.

Antoine: Non ne possiamo più di tuo figlio. Credi che interessi a qualcuno che “Theo non ama gli omogeneizzati alla melanzana”? Seriamente, ce ne sbattiamo il c****. Fosse una volta di tanto in tanto… ma tutti i giorni. Cosa facevi prima di facebook? Raccontavi la tua intimità per la strada con il megafono? Si sa che fai schifo nella coppia e nella vita ma non è un sito internet che colmerà il tuo vuoto esistenziale, né il tuo bambino a mio avviso, allora per favore smetti di annoiarci con il tuo marmocchio. Grazie.

Cécilia: …

Alla fine dell'esperimento, Antoine ha perso la metà dei propri"amici". Bianco Martinot, sociologo e docente presso la Facoltà di Sociologia di Rennes non sembra sorpreso dal risultato: "La maggior parte delle persone che si sono sentite vittime dei commenti di Antoine sa che ha ragione, ma socialmente e soprattutto in pubblico, questo viene preso come una dichiarazione di guerra. 

3.711 CONDIVISIONI
Facebook, privacy a rischio: un bug permette di vedere la lista amici di tutti gli iscritti
Facebook, privacy a rischio: un bug permette di vedere la lista amici di tutti gli iscritti
24 ore con l'iPhone 5s: le nostre prime impressioni sul nuovo smartphone di Apple
24 ore con l'iPhone 5s: le nostre prime impressioni sul nuovo smartphone di Apple
TikTok vuole introdurre le storie che scompaiono dopo 24 ore
TikTok vuole introdurre le storie che scompaiono dopo 24 ore
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni