23 Dicembre 2010
11:52

Skype Down: ecco cosa è successo agli account di milioni di utenti

Skype affronta un inatteso problema di sovraccarico dei supernodi e il servizio va down: ancora una volta, 24 di black out.
A cura di Anna Coluccino
skype_wallpaper_by_msttmz

Gli utenti Skype lo sanno bene, i piccoli malfunzionamenti del servizio sono ciclici e relativamente frequenti, specie da quando la piattaforma di video-chat ha rinnovato il suo aspetto e raggiunto la ragguardevole cifra di 25 milioni di utenti. Ma i veri e propri downtime, come quello a cui assistiamo oggi, sono un evento piuttosto raro, anche se, quando accadono, lo staff di Skype ci mette un bel po' di tempo a risolverli. Ricordate il crollo di 24 ore del 2007? Bene, quest'oggi siamo più o meno a quei livelli, giacché lo Skype down va avanti dal tardo pomeriggio di ieri e sta colpendo la maggior parte degli account. Tanto per intenderci, la questione affligge 20 milioni di account, il che -in pratica- significa che si salvano solo gli account business o poco più. Il problema pare essere squisitamente tecnico, almeno stando a quanto lo staff dell'azienda lussemburghese ha illustrato dalle pagine del suo blog.

All'interno del post relativo al downtime di oggi, si apprende che esistono diversi problemi con i cosiddetti "supernodi", vale a dire con le "postazioni utente" che Skype utilizza, dinamicamente, come server. Il principio che regola il funzionamento del servizio, infatti, è quello di chiedere ad ogni utente di rinunciare ad una piccola porzione della propria banda per fare in modo che tutto gli altri siano connessi. Tra tutti gli account ne vengono scelti alcuni, random, e vengono resi supernodi. Non esistono server centrali.

"Normalmente -si legge nella nota- il numero di supernodi disponibile è piuttosto consistente. Sfortunatamente, oggi alcuni di essi sono stati disattivati per via di un problema che affligge alcune versioni di Skype […] Cosa stiamo facendo per risolvere il problema? I nostri ingegneri stanno creando più velocemente che possono dei nuovi, mega-supernodi, il che -gradualmente- dovrebbe riportare tutto alla normalità".

Riguardo alla tempistica per il ripristino del servizio si parla molto vagamente di "poche ore", ma il post è di ieri e, ad oggi, non si è ancora trovata una soluzione. Pare, inoltre, che il servizio di video-chat richiederà ulteriore tempo prima di essere riattivato. Intanto, su Twitter, molti utenti commentano questo spiacevole Skype Down, scaricando frustrazione, ironia, preoccupazione e incertezza twittando a più non posso. Insomma, se avete bisogno di sfogare la vostra rabbia per il malfunzionamento di uno strumento che, ormai, è per molti un importante strumento di lavoro, sapete dove andare.

Facebook down, ecco cosa sta succedendo e perché oggi il social mostra i post di altre persone
Facebook down, ecco cosa sta succedendo e perché oggi il social mostra i post di altre persone
149 di Videonews
Viber tocca i 10 milioni di download: ecco il rivale di Skype
Viber tocca i 10 milioni di download: ecco il rivale di Skype
Rubati i dati di milioni di utenti di PlayStation Network
Rubati i dati di milioni di utenti di PlayStation Network
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni