19 Dicembre 2017
13:47

Smartphone, dal Giappone un vetro indistruttibile che può ripararsi da solo

Alcuni ricercatori giapponesi dell’Università di Tokyo hanno annunciato di aver sviluppato una nuova tipologia di vetro in grado di ripararsi da solo quando si rompe.
A cura di Giorgio Mennella

Alcuni ricercatori giapponesi dell'Università di Tokyo hanno annunciato di aver sviluppato una nuova tipologia di vetro in grado di ripararsi da solo quando si rompe. Il segreto della scoperta è un polimero chiamato "polyether-thioureas" che, appunto, ha la capacità di riparare le parti crepate semplicemente applicando una pressione con le mani e non richiedendo quindi un forte calore per fondere il materiale. La ricerca, pubblicata all'interno di Science, è firmata dal professor Takuzo Aida e promette lo sviluppo di vetri da utilizzare sugli smartphone e altri dispositivi potenzialmente fragili.

Soluzioni simili in plastica e gomma sono già state inventate, ma secondo i responsabili della scoperta il nuovo vetro è il primo materiale di questo tipo ad essere in grado di ripararsi a temperatura ambiente. "In molti casi sono necessarie alte temperature, anche sopra i 120 gradi, per poter riparare le parti fratturate di questi materiali" si legge nel documento pubblicato dai ricercatori. "Per questo solitamente la robustezza e l'abilità di ripararsi da solo sono elementi che si escludono a vicenda". Il nuovo polimero, invece, riesce a fornire entrambe le abilità.

Le proprietà del nuovo materiale, peraltro, sono state scoperte per caso dallo studente Yu Yanagisawa che stava preparando il materiale come collante. Yanagisawa ha però scoperto che quando la superficie del polimero viene tagliata, i bordi aderiscono gli uni con gli altri e sono in grado di riaquisire la forma originale mantenendo una pressione per 30 secondi a 21 gradi. "Spero che il vetro in grado di ripararsi da solo diventi un nuovo materiale ecologico che non è necessario buttare quando si rompe" ha spiegato lo studente. Il rivoluzionario schermo, però, potrebbe impiegare diversi anni prima di raggiungere il mercato.

Motorola deposita il brevetto per un vetro del display che si ripara da solo (grazie al calore)
Motorola deposita il brevetto per un vetro del display che si ripara da solo (grazie al calore)
Il nuovo Campus di Apple è in vetro e i dipendenti continuano a sbatterci contro
Il nuovo Campus di Apple è in vetro e i dipendenti continuano a sbatterci contro
Il vetro posteriore dell'iPhone 8 è più costoso da riparare rispetto a quello frontale
Il vetro posteriore dell'iPhone 8 è più costoso da riparare rispetto a quello frontale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni