29 Agosto 2020
12:42

Space Valley raggiunge 1 milione di iscritti su YouTube: “Stiamo vivendo un sogno ad occhi aperti”

Il canale, aperto nel 2016, è riuscito in poco tempo e soprattutto negli ultimi due anni, a raccogliere grandi consensi, sia per la qualità dei contenuti che per il carisma dei suoi creatori, un gruppo di ragazzi bolognesi che hanno sempre dimostrato di mettere una grande passione in tutto ciò che fanno.
A cura di Marco Paretti

Space Valley, il popolare canale YouTube di approfondimenti, interviste, curiosità, esperimenti e sfide, ha raggiunto un milione di iscritti su YouTube. Lo ha fatto "in anticipo rispetto alle previsioni" hanno scherzato i creatori sul loro gruppo Telegram, arrivando al fatidico milione nella serata di ieri e non settimana prossima. Il canale, aperto nel 2016, è riuscito in poco tempo e soprattutto negli ultimi due anni, a raccogliere grandi consensi, sia per la qualità dei contenuti che per il carisma dei suoi creatori, un gruppo di ragazzi che hanno sempre dimostrato di mettere una grande passione in tutto ciò che fanno. Nelle ultime ore l'hashtag #Spacemilione è diventato di tendenza su Twitter.

"La Valle Spaziale per noi è, e sarà sempre, il punto d’incontro per i cittadini di tutte le galassie" hanno scritto negli ultimi minuti sui loro canali social. "Oggi, grazie a tutti voi, queste parole non sono mai state più vere. "Siamo emozionati e rabbrividiamo al pensiero che dietro quel numero, dietro a quel milione di iscritti, ci siano delle persone in carne e ossa che hanno creduto in ciò che abbiamo creato. Ancora oggi ricordiamo con una certa nostalgia quando eravamo alla prime armi, senza budget per poter creare ciò che avevamo in mente, ma con l’aspirazione di voler realizzare un qualcosa che risultasse prima di tutto vero, spontaneo e per tutti. Qualcosa che potesse dare libero sfogo alle nostre passioni, alle nostre energie e alla nostra creatività".

Che cos'è per voi Space Valley? La Valle Spaziale per noi è, e sarà sempre, il punto d’incontro per i cittadini di tutte le galassie. Oggi, grazie a tutti voi, queste parole non sono mai state più vere. Siamo emozionati e rabbrividiamo al pensiero che dietro quel numero, dietro a quel milione di iscritti, ci siano delle persone in carne e ossa che hanno creduto in ciò che abbiamo creato. Ancora oggi ricordiamo con una certa nostalgia quando eravamo alla prime armi, senza budget per poter creare ciò che avevamo in mente, ma con l’aspirazione di voler realizzare un qualcosa che risultasse prima di tutto vero, spontaneo e per tutti. Qualcosa che potesse dare libero sfogo alle nostre passioni, alle nostre energie e alla nostra creatività. Oggi possiamo dire con orgoglio e totale sincerità che stiamo vivendo un sogno ad occhi aperti, una realtà che anche solo pochi anni fa ci sembrava impossibile (e che in realtà lo sembra ancora). Un milione di persone che ha saputo accoglierci all’interno della propria vita, qualsiasi essa sia. Un milione di persone che ogni giorno ha voglia di dedicarci un momento, qualsiasi esso sia. L’importante per noi è sempre stato condividere tutti insieme un istante, sentirci per qualche minuto connessi, nonostante la geografia, il tempo, l’età, il lavoro, i problemi… nonostante tutto. Un milione di persone che ha saputo volerci bene. Oggi più che mai ci è chiaro quanto, col tempo, la Valle Spaziale sia diventata realmente uno spazio che ci accomuna tutti, dal primo all’ultimo. E ricordatevi che le sue porte saranno sempre aperte per chi vorrà entrare. Tutti possono essere Abitanti della Valle. Che siate veterani o nuovi arrivati, vogliamo semplicemente ringraziarvi con la nostra frase più rappresentativa, che ci ha accompagnato sin dal primo giorno assieme: “Riverenze a tutta la Valle Spaziale!” E tranquilli che è solo l’inizio ❤️ #spacevalley #1milione

A post shared by Space Valley (@vallespaziale) on

Oggi, come sottolineano anche nel loro messaggio, i ragazzi dietro al progetto di Space Valley possono dire "con orgoglio e totale sincerità che stiamo vivendo un sogno ad occhi aperti, una realtà che anche solo pochi anni fa ci sembrava impossibile (e che in realtà lo sembra ancora)". Il talk show di YouTube ormai seguitissimo è stato creato da un collettivo di ragazzi bolognesi: Nelson Venceslai, Cesare Cantelli, Francesco Toneatti, Davide Franceschelli e Nicolas Paruolo. "Ricordatevi che le sue porte saranno sempre aperte per chi vorrà entrare. Tutti possono essere Abitanti della Valle. Che siate veterani o nuovi arrivati, vogliamo semplicemente ringraziarvi con la nostra frase più rappresentativa, che ci ha accompagnato sin dal primo giorno assieme: ‘Riverenze a tutta la Valle Spaziale'. E tranquilli che è solo l’inizio".

Giardino di Ninfa: uno dei luoghi più romantici al mondo dove vivere un sogno a occhi aperti
Giardino di Ninfa: uno dei luoghi più romantici al mondo dove vivere un sogno a occhi aperti
837 di Cose Vere
Gli youtuber che costruiscono strutture primitive nella giungla hanno ricevuto il pulsante d'oro
Gli youtuber che costruiscono strutture primitive nella giungla hanno ricevuto il pulsante d'oro
Costruiscono strutture primitive nella giungla, The Survival ricevono pulsante d’oro di Youtube
Costruiscono strutture primitive nella giungla, The Survival ricevono pulsante d’oro di Youtube
101 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni