Opinioni
12 Agosto 2016
16:54

Spotify ha lanciato una sezione dedicata alla musica dei videogiochi

Spotify, il popolare servizio di streaming musicale, ha lanciato una nuova sezione e un portale dedicati alle musiche dei videogiochi.
A cura di Marco Paretti

Spotify, il popolare servizio di streaming musicale, ha lanciato una nuova sezione e un portale dedicati alle musiche dei videogiochi. La novità racchiude una serie di colonne sonore originali e playlist curate dallo staff di Spotify e dai membri della community. Da oggi, quindi, gli appassionati potranno ascoltare liberamente le colonne sonore di giochi come No Man's Sky, Halo, Minecraft e Portal, oppure scegliere uno dei "mood" disponibili per fare da sottofondo alla prossima sessione videoludica. In quest'ultima categoria figurano proposte che vanno dall'hip hop di Eminem al rock degli anni '80.

Non mancano ovviamente gli album di colonne sonore originali che raccolgono le canzoni dei videogiochi, ma anche le playlist di alcuni titoli il cui comparto musicale rappresenta già una sorta di raccolta ben curata, come nel caso di Grand Theft Auto e le sua sempre azzeccata selezione. Nel corso dei prossimi mesi Spotify ha promesso di aggiungere ancora più contenuti legati ad alcune delle serie più famose ma tuttora mancanti. Tra queste risulta una grande mancanza la totale assenza delle colonne sonore di Final Fantasy, una serie che proprio sui brani composti da Nobuo Uematsu e dagli altri compositori che hanno prestato il loro talento ha basato gran parte del suo successo.

Grazie alle playlist curate da Spotify e dalla community, peraltro, questa nuova sezione si prospetta interessante anche per chi non è particolarmente avvezzo ai videogiochi. Queste raccolta, infatti, riportano brani che, almeno secondo il servizio di streaming, possono mettere i giocatori nel mood giusto per giocare. Oppure semplicemente proporre buona musica a chi di videogiochi non vuole sentirne parlare. Quella proposta da Spotify resta comunque un'ottima occasione per scoprire o riscoprire le musiche che hanno reso grande un settore e che, spesso, possono rivelare una qualità inaspettatamente alta.

Facebook Marketplace, la nuova sezione dedicata alla vendita di oggetti
Facebook Marketplace, la nuova sezione dedicata alla vendita di oggetti
Spotify acquisisce CrowdAlbum, aggregatore di foto e video per concerti
Spotify acquisisce CrowdAlbum, aggregatore di foto e video per concerti
Instagram, in arrivo una nuova sezione dedicata ai video degli eventi
Instagram, in arrivo una nuova sezione dedicata ai video degli eventi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni