memoji sticker whatsapp

Quando eravamo giovanissimi si chiamavano faccine, poi sono diventate emoji. Ma ad Apple non bastava, e ha dato vita alle Memoji. Non più una faccina generica valida per tutte le occasioni, ma il proprio volto ricreato grazie ad un avatar personalizzato con i propri tratti somatici. Una novità introdotta per la prima volta con l'iPhone X e iOS 12 ma, diciamola tutta, non apprezzata dal grande pubblico che l'ha fatta entrare nel dimenticatoio in poco tempo, almeno fino al rilascio dell'ultimo aggiornamento per iPhone e iPad.

Perché è vero che le novità introdotte con iOS 13 sono tante ma, oltre al tema nero, quella più apprezzata dagli utenti pare essere proprio la nuova versione delle Memoji, che stanno avendo una seconda giovinezza soprattutto grazie ad una funzione che in molti hanno imparato ad apprezzare in pochissimo tempo: i nuovi sticker Memoji che è possibile utilizzare in praticamente tutte le applicazioni, WhatsApp, Messenger ed Instagram inclusi.

Gli sticker delle Memoji da utilizzare con WhatsApp

Gli sticker Memoji introdotti con iOS 13, in un certo senso vanno ad eliminare uno dei limiti della versione precedente di questa particolare funzionalità. Per crearli ed utilizzarli infatti, con la nuova versione del sistema operativo di Apple non è necessario essere possessori di un iPhone dotato di FaceID, e tutti gli utenti della mela morsicata che utilizzano uno smartphone aggiornato ad iOS 13 hanno la possibilità di creare i propri adesivi personalizzati.

Creare la propria Memoji

Il primo passaggio per creare gli sticker delle Memoji è quello di aprire una qualsiasi applicazione per i messaggi, far avviare poi la tastiera e selezionare il pulsante in basso a sinistra dedicato alle usuali emoji: si aprirà il menu di quelle che una volta chiamavamo comunemente faccine, nel quale basterà effettuare uno swipe da sinistra verso destra per entrare nella sezione dedicata alle Memoji, dove dovrete cliccare sul tasto con i tre puntini e successivamente il pulsante +.

sticker memoji whatsapp

Si quindi l'editor con il quale creare la propria Memoji personalizzata che, in tutti gli iPhone senza FaceID non sarà animata, ma che sarà comunque possibile personalizzare seguendo una semplicissima procedura guidata con la quale si potranno scegliere tutti i tratti somatici del proprio volto, in modo da creare un avatar il più simile possibile alla realtà.

In questa sezione si potrà scegliere il taglio di capelli, gli altri tratti del viso e molto altro, compresa una basta gamma di accessori e addirittura alcuni dettagli della lingua, dove si potrà inserire un piercing, oppure i denti: c'è anche la possibilità di personalizzare il proprio sorriso con una macchinetta odontoiatrica.

Una volta terminata la creazione del proprio avatar, basterà selezionare il tasto Fine posizionato in alto a destra ed il gioco è fatto: in questa sezione saranno inseriti degli sticker con le diverse espressioni del viso, che seguiranno molto il concetto delle tradizionali emoji.

Gli sticker delle Memoji, non solo su WhatsApp

sticker memoji

Anche se la stragrande maggioranza delle persone ha abbracciato di buon cuore questa novità e la sta utilizzando con WhatsApp, in realtà i nuovi sticker di iOS 13 sono compatibili con tantissime altre applicazioni. Chiaramente sarà possibile utilizzarle in tutte la applicazioni di Apple (come Messaggi, FaceTime, Mail e Note), ma anche su Telegram, Facebook Messenger e addirittura Instagram Direct: in tutte le app non compatibili con questo particolare formato, gli sticker verranno inviati sotto forma di immagine.