27 Agosto 2013
11:20

Su Facebook arrivano gli album fotografici condivisi

Fino a 50 utenti potranno caricare al massimo 200 immagini condividendole in un “mega-album”. Questa è la novità introdotta da poche ore nel Social Network più famoso al mondo, Facebook.
A cura di Bruno Mucciarelli

In silenzio e non sempre con presentazioni eclatanti, Mark Zuckerberg ed i suoi collaboratori migliorano o cercano di migliorare da ogni punto di vista il proprio Social Network. L'intera piattaforma si sta concentrando molto sulle immagini e sulla loro condivisione che nel corso degli anni e dei mesi è decisamente cambiata, divenendo realmente un'esperienza sociale. Da poche ore però è stata implementata una nuova feature che farà gola a tutti coloro che in gruppo partecipano ad eventi particolari o a tutte quelle famiglie allargate che passano i compleanni o i matrimoni a taggare i vari componenti pur di rendere pubbliche e visibile le foto della cerimonia a tutti. Da oggi tutto questo sarà semplicemente bypassato grazie ai nuovi album condivisi. 

Se finora su Facebook, ogni utente potevano solo caricare le foto nei propri album con oltretutto il limite massimo di mille immagini per ognuno, da oggi con questa novità degli album condivisi si potrà invitare anche altri utenti ad aggiungere le proprie fotografie. I limiti sono davvero irrisori, infatti, all'album potranno essere invitati fino ad un massimo di 50 utenti "contribuenti" che potranno caricare addirittura oltre 200 scatti a disposizione di ognuno, arrivando ad un impressionante numero massimo di 10mila foto caricate. Dei veri e propri mega album di fotografie di ogni tipo che semplificheranno senza dubbio la vita di tutti coloro che amano condividere con i propri amici gli scatti di un particolare evento o anche solo di una gita fuori porta.

Finora se andavi ad una festa e tre diverse persone creavano album per caricare le foto della serata, poteva capitarti di non riuscire a vederle tutte. Con il nuovo servizio sarà più facile, anche grazie ai sistemi di privacy – gli album condivisi potranno infatti essere visibili a tutto il pubblico, agli amici dei contributors o solamente ai contributors stessi.

Bob Baldwin, ingegnere Facebook

Su WhatsApp arrivano le reazioni ai messaggi (come su Facebook)
Su WhatsApp arrivano le reazioni ai messaggi (come su Facebook)
Gli adesivi di Facebook arrivano anche nella versione desktop con tanto di store
Gli adesivi di Facebook arrivano anche nella versione desktop con tanto di store
Facebook introduce i commenti fotografici anche per le Pagine
Facebook introduce i commenti fotografici anche per le Pagine
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni