Chi desiderava da tempo una modalità a sfondo nero per l'app di messaggistica istantanea Messenger può finalmente gioire: dopo aver portato la novità in anteprima in una manciata di Paesi, l'attesa modalità è ora in fase di rilascio globale in tutto il mondo. Gli sviluppatori ancora devono finire di metterci mano, e prima che appaia da sola nel menù delle impostazioni dell'app passerà del tempo, ma i più impazienti possono attivarla già attivare manualmente in un paio di passaggi.

Sono almeno tre i motivi per cui un numero sempre maggiore di utenti smartphone desidera che le proprie app dispongano di una modalità alternativa che utilizzi sfondo nero e toni scuri in luogo del bianco e dei colori sgargianti dominanti ovunque. Il primo è estetico, e riguarda la possibilità di variare il look di un'app utilizzata spesso nel corso della giornata. Il secondo è che in ambienti scarsamente illuminati un'app in modalità a schermo scuro ha un impatto meno forte sugli occhi di chi la fissa costantemente. Infine c'è una questione tecnica: sugli smartphone che dispongono di schermi oled (come molti di quelli prodotti da Samsung, ma anche i più evoluti modelli Apple, Huawei, OnePlus e molti altri) visualizzare un pixel di colore completamente nero equivale a non accenderlo neppure — e dunque a risparmiare poca ma preziosa energia.

Per accontentare queste richieste gli sviluppatori di Messenger si sono messi al lavoro e hanno sfornato una modalità nascosta nei meandri delle impostazioni ma utilizzabile già da ora. Per farla apparire — dal momento che non è ancora tecnicamente pronta al 100% — occorre passare da un piccolo trucco: inviare l'emoji della luna crescente a uno qualunque dei contatti. L'operazione renderà visibile una finestra di dialogo in cima alla conversazione in questione, con una scorciatoia che porta al menù delle impostazioni dell'app. Qui si troverà l'interruttore per la nuova modalità a schermo scuro.

Come anticipato manca ancora del tempo prima che gli sviluppatori finiscano il lavoro, e alcune sezioni dell'app — come i giochi e i sottomenù relativi alle impostazioni — visualizzano ancora il vecchio sfondo bianco a prescindere dalla modalità scelta. Tutte le altre però sono già state perfettamente ridipinte: le liste dei contatti e l'interno delle chat in particolare mostrano sfondo completamente nero e bolle di conversazione grigio scuro, perfetti per tenere a riposo la vista e il display del telefono.