Le chat sulla piattaforma di condivisione fotografica Instagram stanno diventando sempre più importanti. Anni fa gli sviluppatori hanno dato loro uno spazio separato e ben distinto all'interno dell'app dotandole di quasi tutte le funzionalità già presenti su servizi come Messenger e WhatsApp, ma presto potrebbero dotarsi di una caratteristica inedita — almeno tra le chat del gruppo Facebook: la possibilità di inviare messaggi a scomparsa, che svaniscono per sempre una volta chiusa la finestra della conversazione.

Come funzioneranno i messaggi a scomparsa su Instagram

A rivelarlo in anticipo è stata la sviluppatrice Jane Wong, mettendo al microscopio una delle versioni preliminari dell'app disponibile agli iscritti al programma beta. Al suo interno è presente del codice che fa riferimento alla novità, il cui funzionamento è stato descritto in termini molto semplici. I messaggi a scomparsa faranno parte di una modalità a se stante che gli utenti potranno richiamare dall'interno della chat in corso con il contatto prescelto, semplicemente facendo scorrere verso l'alto la finestra della conversazione; lo sfondo cambierà colore e i messaggi scambiati all'interno della nuova finestra saranno a disposizione per il solo tempo di permanenza all'interno della chat. Abbandonare la schermata insomma cestina in automatico tutti i messaggi inviati e ricevuti al suo interno.

Instagram è l'app del gruppo Facebook che più ha sperimentato con i contenuti effimeri finora: al suo interno è già possibile inviare foto e video ad autodistruzione, semplicemente contrassegnandoli in tal senso prima di inviarli. Estendere la possibilità anche ai messaggi di testo è l'ennesima mossa degli sviluppatori presa in prestito dalle funzionalità della piattaforma rivale Snapchat, ma era tutto sommato attesa dagli utenti. Instagram ha già confermato che la novità è in fase di sviluppo, anche se per il momento si tratta di un test a uso interno che non è detto sarà poi messo a disposizione di tutti gli utenti. Per conoscere il destino degi messaggi a scomparsa occorrerà dunque aspettare, con una avvertenza: se anche dovesse succedere, è bene tenere a mente che eventuali segreti inconfessabili inviati attraverso la nuova modalità possono comunque essere immortalati con la semplice cattura della schermata, o fotografando lo schermo con un altro dispositivo.