In un periodo in cui i podcast stanno vivendo una vera e propria seconda giovinezza, anche Netflix sta pensando di adattarsi al nuovo panorama iniziando a offrire una speciale modalità di utilizzo della sua app che esclude il segnale video da quanto viene riprodotto. Lo ha anticipato in queste ore la comunità di XDA-Developers, che ha messo gli occhi sulla novità al momento nascosta in una delle versioni preliminari dell'app.

Quella in lavorazione è una vera e propria modalità solo audio, dedicata a chiunque voglia seguire i contenuti proposti dalla piattaforma senza necessariamente dedicare loro il 100 percento dell'attenzione guardando lo schermo. Su Netflix del resto sono presenti documentari, show di intrattenimento e informazione e molti altri contenuti che possono tranquillamente essere seguiti solo con l'udito, ma anche film e serie TV in alcuni casi sono godibili anche senza immagini che scorrono davanti agli occhi.

L'azienda in ogni caso punta a dare agli utenti la possibilità di scegliere questa opzione in ogni momento. La modalità si attiva attraverso un pulsante denominato Video off che apparirà nell'interfaccia delle versioni dell'app aggiornate; premendolo, lo schermo diventerà nero e mostrerà solamente i controlli per la riproduzione del contenuto. Il vantaggio di questa modalità sta nel fatto che il flusso audio rimane attivo in sottofondo anche quando l'app non è più in primo piano o lo schermo è spento: in questo modo è possibile ad esempio riporre il telefono in tasca o utilizzare altre app mentre lo show rimane in riproduzione.

Trattandosi di una caratteristica presente in una versione preliminare dell'app, non è ancora chiaro se e quando gli sviluppatori la renderanno disponibile presso il grande pubblico. Il fatto però che sia stato già possibile scovarla significa che il suo sviluppo è già a uno stadio avanzato e che l'azienda potrebbe avere dei piani per la diffusione sulle versioni di Netflix per telefoni Android e iOS.