WhatsApp continua a rinnovarsi e a introdurre nuove funzionalità per la sua applicazione di messaggistica istantanea, alle quali presto se ne aggiungeranno due nuove: una modalità vacanza e la possibilità di collegare il proprio account a servizi di terze parti. Lo ha annunciato il portale Webetainfo, che ne ha svelato l'arrivo all'interno del proprio blog. Le nuove funzioni, presenti sotto forma di test all'interno delle versioni beta dell'app di WhatsApp, sarebbero quindi in dirittura d'arrivo per gli utenti sia su piattaforma iOS che su piattaforma Android.

La prima di queste novità è la modalità vacanza, integrata all'interno del menu dedicato alle notifiche. Proprio questi elementi saranno quelli colpiti da questa nuova possibilità che di fatto va a "zittire" alcune conversazioni. In breve, attualmente quando le chat vengono archiviate restano nascoste fino a quando arriva un nuovo messaggio, che le fa ricomparire all'interno del menu principale. Una volta attivata, la modalità vacanza impedirà invece questo comportamento per le chat archiviate o silenziate, che resteranno in archivio fino a quando non le rimuoveremo manualmente o non disattiveremo la modalità vacanza. Una novità comoda, per esempio, per i gruppi (anche e soprattutto di lavoro) che in questo modo possono essere silenziati fino al termine del proprio periodo di vacanza.

Presto sarà inoltre possibile attivare la modalità silenzioso, che consentirà di nascondere il badge dell'app – cioè il numero che appare sull'icona dell'applicazione – se le notifiche sono legate a chat silenziate. Infine, WhatsApp integrerà la possibilità di attivare il collegamento con servizi esterni all'app, consentendo, tramite una nuova voce del menu, di associare l'account ad altri servizi. Attualmente sembra che l'unico attivo sia quello di Instagram, ma in futuro il numero di servizi aumenterà sicuramente. Ciò che non è chiaro è in che modo questi elementi interagiranno tra loro. Ma per questo dovremo probabilmente attendere il rilascio ufficiale delle novità.