Swatch, la società svizzera produttrice di orologi, ha da poche ore annunciato una partnership con Visa che consentirà di effettuare pagamenti avvicinando l’orologio al Pos, un po' come già avviene su Apple Watch ed altri smartwatch dotati di tecnologia NFC (Near Field Communication).

Grazie alla collaborazione tra Swatch e Visa, nel corso del 2016 verrà presentato al pubblico un nuovo orologio analogico che sarà dotato del chip NFC così da consentire anche agli utenti che non amano i moderni orologi smart di effettuare pagamenti sfruttando il servizio di e-payment. Il primo orologio analogico con tecnologia NFC integrata sarà lo Swatch Bellamy. Inizialmente il servizio di pagamento tramite NFC di Swatch sarà disponibile solo per i clienti Visa residenti in America, Svizzera e Brasile e sarà successivamente allargato anche in Europa. La collaborazione tra Swatch e Visa apre dunque un nuovo mercato: orologi tradizionali che potranno essere utilizzati anche per il pagamento tramite Pos, senza la necessità di dover estrarre la carta di credito dal portafogli.

Il nuovo orologio Swatch Bellamy si presenta come un classico orologio dell'azienda svizzera con la particolarità che all'interno del quadrante monta anche un chip NFC. Swatch Bellamy sarà in vendita a partire dai primi mesi del 2016 al prezzo di circa 90 dollari. Il nome di questo nuovo orologio è un omaggio allo scrittore statunitense Edward Bellamy che nel suo romanzo "Guardando Indietro, 2000-1887" ipotizzò per primo la sostituzione dei soldi contanti con le carte di credito.