Quante volte, nel corso della nostra giornata, facciamo ricorso a dispositivi elettronici? Sono così tante che è quasi impossibile contarle. La tecnologia, infatti, è diventata una nostra insostituibile compagna, nel lavoro come nel tempo libero. Questa pervasività suscita anche delle critiche, e c'è chi teme che, sempre assistiti in tutto da device potentissimi, non saremmo ormai più in grado di cavarcela da soli. In realtà, dalla “smart home”, la casa intelligente che dà la possibilità di gestire da remoto una molteplicità di elementi, dalla caldaia all'antifurto, fino alle comunicazioni, la tecnologia ci semplifica la vita e ci regala moltissimo tempo per noi stessi, perché rende più immediate moltissime attività “time consuming”.

Code addio: comunicazioni e prenotazioni si fanno online

Chi si ricorda le code alla posta? Sembra passato un secolo da quando spedire una semplice lettera implicava la perdita di intere mattinate. Oggi il volume di corrispondenza cartacea si è drasticamente ridotto: le comunicazioni si svolgono tramite mail, anche quelle “ufficiali” grazie alla creazione della posta certificata, e sempre più tramite la messaggistica istantanea e i social network. Oltre la metà della popolazione italiana è attiva sulle piattaforme social, che sempre più vengono utilizzate non solo per comunicare, ma anche per divertirsi e informarsi.

L'intrattenimento online va sempre più forte

L'intrattenimento, infatti, è il plus più amato dagli italiani che navigano in Rete. Spopolano i video online e la riproduzione di contenuti TV e chi ama il gaming, grazie a Internet ha solo l'imbarazzo della scelta tra il gioco condiviso e il live streaming di partite di altri gamer. Molto amati anche i giochi online come quelli di StarCasinò, il casinò online numero uno in Italia, dove è possibile divertirsi tentando la fortuna con le più famose slot machine da PC o da smartphone.

Clicca e parti: le vacanze del terzo millennio

A proposito di tempo libero, Internet ha rivoluzionato anche il nostro modo di pensare i viaggi e le vacanze. Grazie alla Rete, infatti, la scelta è vastissima ed è possibile selezionare la tariffa e le modalità più adatte a ogni esigenza, tanto che ormai oltre la metà degli italiani scelgono la prenotazione fai-da-te, non prima di aver consultato le recensioni degli utenti. Quello che è certo, infatti, è che sempre meno scegliamo “al buio”, che si tratti di decidere la meta di un viaggio o il ristorante per una cena tra amici, ma puntiamo sulla condivisione delle esperienze, vero motore di ogni rete che voglia dirsi “social”.

Articolo sponsorizzato