Anche Google non ha resistito alla febbre da Avengers. In concomitanza con l'uscita del nuovo capitolo della saga, Endgame, il motore di ricerca più utilizzato al mondo ha introdotto un piccolo easter egg, una chicca nascosta, dedicata all'ultima avventura dei Vendicatori e, in particolare, al cattivo Thanos. Scoprirla è semplice: vi basterà aprire il motore di ricerca e inserire nella barra il termine "Thanos" per poi premere invio. Sulla pagina dei risultati noterete, nella parte destra, all'interno del box creato da Google, una piccola immagine a forma di Guanto dell'Infinito, l'oggetto che il cattivo utilizza in Infinity War per eliminare metà della popolazione dell'universo.

Cliccando questa piccola icona, un'animazione mostrerà proprio l'ormai famoso schiocco di dita e avvierà l'easter egg, cioè la graduale eliminazione di metà dei risultati di ricerca, simpatico riferimento a quanto accade nel film. Alcuni di essi scompariranno persino con l'effetto particellare che caratterizza i personaggi all'interno delle pellicole. Ma Google non si è fermata qui e ha pensato anche ai piccoli dettagli. Quando cercate qualcosa su Google, il motore di ricerca vi indica il numero di risultati trovati. Nel caso di Thanos si parla di circa 90 milioni di link. Una volta attivato l'easter egg, però, questo numero scende sotto i 45 milioni. Per far tornare tutto normale vi basterà semplicemente cliccare nuovamente sul Guanto dell'Infinito.

Non è la prima volta che Google scherza con i suoi utenti inserendo dei riferimenti all'interno del motore di ricerca. In occasione dell'uscita di Star Wars: Il Risveglio della Forza, infatti, Big G aveva introdotto alcuni scherzi simili. Uno di questi aveva rapito l'attenzione di molti e si presentava in maniera simile a quello di Thanos: bastava cercare la frase "a long time ago in a galaxy far far away" – quella cioè che apre i film della saga – per far apparire i risultati di ricerca come i titoli iniziali dei film, gialli su sfondo nero.