Presto TikTok potrebbe trasformarsi in un portale per trovare lavoro – una sorta di Linkedin con videoclip brevi al posto dei curriculum. Lo ha anticipato la testata Axios, affermando che in realtà i gestori della piattaforma di condivisione stanno già mettendo alla prova questa funzionalità proponendola ad alcune aziende che stanno ricevendo videocandidature nel tipico formato verticale dell'app.

Il servizio per il momento è pensato come un sistema separato dall'app di condivisione e per essere attivato dalle aziende che cercano personale. Questi gruppi, se presenti su TikTok, potranno allestire una pagina web raggiungibile dall'app e alla quale potranno pubblicare i dettagli della loro operazione di reclutamento. Gli utenti che accedono a queste pagine potranno poi decidere di inviare all'azienda un tiktok per proporsi come candidati.

A cosa servono i tiktok al posto del curriculum

Il videocurriculum può essere accompagnato a un normale CV, ma l'idea è che il contenuto multimediale si differenzi dalla classica lista che comprende corso di studi ed esperienze lavorative. Anzi: l'idea alla base delle clip è permettere ai candidati di mostrare lati di sé che su un curriculum cartaceo non risalterebbero. Dalla creatività alla presenza passando per lo spirito di intraprendenza – questi aspetti vengono generalmente valutati nel corso di colloqui faccia a faccia, mentre in un video possono manifestarsi già nelle fasi iniziali del reclutamento. TikTok rappresenterebbe un sistema rapido per incanalare questi video, nonché una fonte di pubblico non indifferente, alla quale le aziende possono comunicare le proprie disponibilità.

Presto un'invasione di curriculum

Stando a quanto riporta Axios le aziende interessate a mettere le mani sulla nuova funzionalità sono già numerose, ma non è ancora chiaro quando TikTok la porterà a un debutto ufficiale. Quando accadrà, lo sapranno tutti: se da una parte i candidati che inviano i loro tiktok lo faranno privatamente, d'altro canto saranno invitati dai gestori dell'app a pubblicarli comunque sul loro profilo.