Anche nel periodo natalizio le offerte telefoniche non accennano a fermarsi, concludendo in grande un anno che ha visto l'arrivo di un enorme ribasso nei costi dei vari operatori anche grazie allo sbarco in Italia delle realtà low cost che hanno costretto tutta la concorrenza ad adottare strategie al ribasso per evitare di perdere un grande numero di clienti. L'ultima proposta di questo tipo non arriva da una di questi operatori low cost ma da TIM, che dopo la popolare offerta "Iron" torna a proporre un grande numero di giga e minuti ad un prezzo molto contenuto come parte della nuova offerta "Sound".

In questi giorni è quindi possibile sottoscrivere TIM Sound per ottenere minuti illimitati e 50 GB di traffico dati al mese per 6,99 euro, un prezzo che si pone in diretta competizione con la concorrenza che negli ultimi mesi ha invaso il mercato con offerte estremamente basse. Anche perché questa proposta si rivolge esclusivamente ai clienti di queste realtà: TIM Sound è attivabile solo da chi è già cliente di operatori virtuali (esclusi quelli che operano su rete TIM) e di Iliad, l'operatore che quest'anno ha dato il via alla "rivoluzione" dei prezzi ribassati con le sue offerte sotto ai 5 euro.

Se rientrate in questo bacino di utenti, per attivare TIM Sound vi basterà contattare il servizio clienti o recarvi in un negozio fisico dell'operatore. Il costo di attivazione della SIM è di 12 euro, con una penale di 20 euro nel caso in cui si decidesse di cambiare nuovamente operatore nei successivi 24 mesi dall'attivazione. L'offerta ha però una limitazione, cioè quella di non poter essere attivata con addebito su credito residuo (quindi con semplice ricarica telefonica): per poter usufruire di TIM Sound l'unica opzione di pagamento possibile è quella dell'addebito su conto corrente.