6 Ottobre 2021
12:14

Tinder lancia la sua moneta virtuale: ecco come funziona e quanto devi pagare

Il noto sito di incontri ha deciso di modificare il suo modello “freemium”. Alle persone che dimostreranno di rimanere più tempo sulla piattaforma verrà offerta gratuitamente una valuta digitale con cui comprare “armi” seduttive. Previsti anche acquisti in-app fatti con soldi veri. Il risultato di questa nuova strategia permetterà di monetizzare anche la presenza di chi non è abbonato.
A cura di Ivano Lettere

Invogliare gli utenti a rimanere più tempo all'interno dell'applicazione spendendo una moneta virtuale per acquistare le "armi" di seduzione. Tinder punta su una nuova strategia che si è rivelata efficace sulla base dei risultati ottenuti da alcuni test condotti la scorsa primavera. Nello specifico, gli iscritti al noto sito di incontri potranno ottenere gratuitamente la valuta in questione se dimostreranno di essere più attivi del soli, ma ai più ambiziosi verrà data l'opportunità di racimolare più monete virtuali in cambio di soldi veri: va da sé che a una maggiore "ricchezza" corrisponderà un numero più alto di Super Like o Boosts da utilizzare e, di conseguenza, maggiori probabilità di conoscere qualcuno.

Un Tinder diverso

Il funzionamento della dating app più utilizzata in America è improntato sul modello "freemium". In altre parole, la versione base dell'applicazione può essere utilizzata dagli utenti senza pagare, ma chi vuole accedere a funzionalità aggiuntive deve pagare dai 12 ai 17 euro in Italia. Grazie alla nuova valuta virtuale, Tinder farà fruttare la presenza sul sito di quella fetta amplissima di utenti non abbonati: punterà infatti sugli acquisti in-app a cui ricorreranno le persone ammaliate dalla nuova offerta. Si tratterà di spese saltuarie e poco rilevanti, ma calcolando il numero dei soggetti non iscritti a versioni Gold e Platinum (quelle a pagamento, per intendersi), è facile ipotizzare grossi introiti futuri.

Quando e dove verrà lanciata la nuova versione

Per Gary Swindler, Chief Financial Officer di Tinder, "la moneta svolgerà un ruolo importante man mano che l'esperienza di Tinder si evolve e diventa più coinvolgente, perché la moneta virtuale è utile nel contesto del dono dei beni digitali". Forte anche del sostegno ricevuto da Match.com, secondo cui oggi più che mai gli utenti di Tinder hanno una maggiore propensione a pagare, il sito di incontri dal prossimo mese lancerà gli acquisti digitali in Australia, per poi diffonderli in tutto il mondo.

Alcune funzioni di eFootball (PES) non saranno disponibili al lancio: ecco quali
Alcune funzioni di eFootball (PES) non saranno disponibili al lancio: ecco quali
Facebook lancia le riunioni aziendali in realtà virtuale: ecco Horizon Workrooms
Facebook lancia le riunioni aziendali in realtà virtuale: ecco Horizon Workrooms
Instagram ha un font segreto: ecco come funziona Papyrus e come fare ad attivarlo
Instagram ha un font segreto: ecco come funziona Papyrus e come fare ad attivarlo
29 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni