Un rilascio un po' in ritardo sul trend, ma che di certo farà piacere a molti. Presto all'interno di tutti i dispositivi tecnologici potrebbe fare capolino anche l'emoji del fenicottero rosa, o flamingo, che nell'estate 2017 ha rappresentato un vero e proprio fenomeno in tutto il mondo. Lo ha rivelato Emojipedia con la pubblicazione della lista delle emoji candidate al rilascio dell'Unicode 12.0, la prossima versione dello standard Unicode che racchiude, appunto, tutte le emoji utilizzate dai sistemi di tutto il mondo, da quelli Apple a quelli Android, passando ovviamente per Samsung, Microsoft e altri.

Molte delle emoji proposte con questo aggiornamento non vanno ad arricchire il catalogo con nuove proposte, ma piuttosto rappresentano varianti a quelle già inserite nello standard. Tra queste, per esempio, troviamo un cuore marrone o bianco, diverse colorazioni per le forme rotonde o quadrate e slip. Oltre al fenicottero rosa, però, tra le nuove proposte troviamo anche emoji in grado di rappresentare meglio le persone con disabilità: un orecchio con un apparecchio acustico, una sedia a rotelle motorizzata e un cane guida, per citarne alcuni. Le emoji approvate durante il processo di selezione finale saranno rilasciate a marzo 2019.

Al momento le emoji in questione rappresentano infatti solo delle proposte, il set finale dell'Unicode 12.0 verrà svelato solo nel 2019 dopo che la commissione responsabile delle sempre più utilizzate faccine si riunirà per decretare quelle che saranno le emoji da aggiungere sulle tastiere degli smartphone degli utenti di tutto il mondo. Le emoji fanno parte dello standard Unicode, elemento che ci permette di utilizzarle in ogni applicazione, servizio online e piattaforma. Per questo il processo di selezione è lungo e complicato; un'immagine potrebbe impiegare mesi o addirittura anni prima di approdare sui nostri device.