9 Luglio 2021
12:19

Trova un UFO su Google Maps, ma in realtà è cacca di uccello

Dopo la pubblicazione del rapporto del Pentagono sugli avvistamenti inspiegabili, online sono tornate infatti a impennarsi le segnalazioni di persone convinte di aver visto navicelle aliene solcare i cieli del pianeta. L’ultima testimonianza arriva da un utente di Google Maps convinto di aver notato un UFO tra le immagini registrate dal sistema di fotografia stradale Street View.
A cura di Lorenzo Longhitano

Il tema degli oggetti volanti non identificati suggestiona da sempre milioni di persone in tutto il mondo, e nelle scorse settimane è tornato ancora più in voga. Dopo la pubblicazione del rapporto del Pentagono sugli avvistamenti inspiegabili, online sono tornate infatti a impennarsi le segnalazioni di persone convinte di aver visto navicelle aliene solcare i cieli del pianeta. L'ultima testimonianza arriva addirittura da Google Maps, dove un utente si è convinto di aver notato un UFO tra le immagini registrate dal sistema di fotografia stradale Street View.

La segnalazione è stata effettuata sulla piattaforma social Reddit dall'utente Joshmanchaz, che navigando all'interno della riproduzione virtuale della cartografia della sua città si è imbattuto in uno strano oggetto nel cielo. L'elemento ha una forma non ben definita ma considerata la prospettiva sembra ben più grande ed esteso di un comune aereo o velivolo. Posizionato in verticale al di sopra di un albero, è effettivamente impossibile risalire con certezza alla sua natura, ma questo non vuol dire che si tratti di una navicella aliena o – se è per questo – di un oggetto volante.

A ricordarlo ci hanno pensato gli stessi utenti che sulla piattaforma di condivisione hanno commentato l'intervento dell'autore originale. La macchia può essere il risultato di un errore di calcolo da parte del software che Google impiega per legare tra loro tutte le fotografie scattate dalle auto che percorrono periodicamente tutto il pianeta per riprendere i dintorni: nello specifico può trattarsi di un pezzo dell'albero sottostante, replicato pochi metri più sopra nel mezzo del nulla. Dal momento inoltre che le immagini di Street View vengono catturate da comuni fotocamere, il rischio è che l'artefatto sia semplicemente il risultato di una macchia sull'obbiettivo: in particolare il commento più apprezzato dagli utenti del social ha ipotizzato che si tratti di una cacca di uccello finita sulle lenti delle Google Car impiegate per catturare il panorama.

C'è una foresta "infestata" su Google Maps
C'è una foresta "infestata" su Google Maps
Questa funzione di Google Maps ti eviterà di rischiare un incidente
Questa funzione di Google Maps ti eviterà di rischiare un incidente
Come fa il fisco a stanare gli evasori con Google Maps
Come fa il fisco a stanare gli evasori con Google Maps
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni