28 Novembre 2014
12:18

La parola più cercata dagli italiani nel 2014? Previsioni meteo

Yahoo ha aperto un nuovo mini-sito rinominato “I fatti dell’anno 2014” in cui sono state inserite tutte le tendenze del 2014. Tra le parole più cercate all’interno del motore di ricerca nel 2014 troviamo “Oroscopo”, “Previsioni Meteo” e “Superenalotto”.
A cura di Matteo Acitelli

Come ogni anno i motori di ricerca durante la fine del mese di novembre pubblicano uno speciale resoconto in cui è possibile analizzare e scoprire nel dettaglio quali sono state le tendenze degli utenti nel corso dell'anno, quali sono state le parole più ricercate, quali argomenti hanno colpito di più gli utenti, ecc. Per le tendenze del 2014 Yahoo gioca d'anticipo ed ha infatti già aperto un mini-sito rinominato "I fatti dell'anno 2014" dedicato proprio alle tendenze di quest'anno all'interno del motore di ricerca concorrente di Google. La parola più cercata su Yahoo nel 2014 è stata "Previsioni meteo", seguita da "Oroscopo" e al terzo da "Superenalotto". Restando in tema, il quarto e quinto posto delle parole chiavi più cercate nel 2014 sul motore di ricerca Yahoo troviamo "Giochi" e "Tarocchi".

Dalla seconda posizione del 2013 ora ritroviamo la parola "Facebook" al sesto posto, un calo probabilmente legato alle sempre più utilizzate app per smartphone che consentono l'accesso rapido anche in mobilità. Novità del 2014 l'ingresso nella Top10 della ricerca "Convertitore di Valuta" che si posiziona al nono posto, immancabili invece "Progammi Tv" e "Serie A calcio" con uno posto speciale per il "Calendario Mondiali" che ha accompagnato i tifosi e non nel corso dell'estate 2014. Sul minisito realizzato da Yahoo per le tendenze del 2014 troviamo tante altre classifiche molto interessanti come: "Le preoccupazioni degli italiani nel 2014", "Le tasse più cercate su Yahoo nel 2014", "Le celebrità italiane più cercate del 2014" e molte altre. Proprio restando in tema di celebrità è interessante notare che le due fashion blogger italiane più note: Chiara Ferragni e Chiara Biasi sono riuscite a superare personaggi del calibro di Belén Rodriguez. Ecco dunque un riassunto delle classifiche diffuse da Yahoo, per tutte le altre è possibile collegarsi al mini-sito dedicato.

Le parole più cercate su Yahoo nel 2014:
1) Previsioni meteo
2) Oroscopo
3) Superenalotto
4) Giochi
5) Tarocchi
6) Facebook
7) Programmazione Tv
8) Serie A calcio
9) Convertitore di valuta
10) Calendario Mondiali

Le preoccupazioni degli italiani nel 2014:
1) Sciopero
2) Maltempo
3) Mutuo
4) Traffico
5) Disinformazione
6) Scadenza Imu 2014
7) Terremoto
8) Meteo agosto 2014
9) Inflazione
10) Pensioni

Le tasse più cercate su Yahoo nel 2014:
1) Imu 2014
2) Tasi
3) Tari
4) Bollo auto
5) Canone Rai
6) Tarsu
7) Irpef
8) Iva
9) Imposta tabacco
10) Accise sulla benzina

I programmi tv più cercati del 2014:
1) Uomini e Donne
2) Ti lascio una canzone
3) The Apprentice
4) Amici
5) Grande Fratello
6) MasterChef
7) Ballando con le stelle
8) Boss in incognito
9) Avanti un altro
10) La prova del cuoco

Le celebrità italiane più cercate del 2014:
1) Laura Torrisi
2) Raffaella Fico
3) Chiara Ferragni
4) Claudia Pandolfi
5) Chiara Biasi
6) Sabrina Salerno
7) Kasia Smutniak
8) Paola Caruso
9) Pamela Camassa
10) Belén Rodriguez

Gli atleti più cercati del 2014:
1) Marco Belinelli
2) Davide Moscardelli
3) Toni Capuano – Giuseppe Maddaloni
4) Dario Cologna
5) Armin Zoeggeler

Le parole più cercate nel 2014 su Yahoo: Gli smartphone
1) iPhone
2) Samsung Galaxy S4
3) Nokia 130
4) HTC one
5) Nokia Lumia 630
6) iPhone 6
7) iPhone 5S
8) Samsung Galaxy S4 Mini
9) Samsung Galaxy S5
10) Nexus 5

Year in Search, le storie più cercate su Google nel 2014? Robin William, Mondiali ed Ebola
Year in Search, le storie più cercate su Google nel 2014? Robin William, Mondiali ed Ebola
La parola più utilizzata su internet nel 2014? L'emoji con il cuore
La parola più utilizzata su internet nel 2014? L'emoji con il cuore
Bing Predictions 2015, le previsioni per il 2015 secondo il motore di ricerca
Bing Predictions 2015, le previsioni per il 2015 secondo il motore di ricerca
Da oggi puoi inserire link nelle Storie di Instagram (anche se hai meno di 10.000 follower)
Da oggi puoi inserire link nelle Storie di Instagram (anche se hai meno di 10.000 follower)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni