Elon Musk l'aveva promesso ed anticipato: a breve sarebbe arrivato un mezzo corazzato estremamente resistente. E così è stato. Presentato questa mattina prestissimo, il CEO di Tesla ha svelato il Cybertruck (o CYBRTRK): un pick up totalmente elettrico, disponibile anche in versione con tre motori, che per il suo design sembra arrivato direttamente dal futuro e che sarà in vendita in tempi piuttosto vicini, ad un prezzo poi non così inaccessibile.

Il primo pickup elettrico di Tesla

Ad anticipare alcune caratteristiche del Cybertruck è stato lo stesso Musk, che con alcuni tweet pubblicati negli ultimi periodi aveva alzato molto l'attenzione sul mezzo, sbilanciandosi non solo sulle caratteristiche, ma anche sul prezzo: la versione più economica del Cybertruck, quella a singolo motore, costerà 39.900 dollari, ma saranno disponibili anche versioni più potenti con due o tre motori, che costeranno rispettivamente 49.900 dollari e 69.900 dollari. Tre varianti che di distingueranno tra loro non solo per la potenza erogata, ma anche per l'autonomia che sarà rispettivamente di 400 km, 480 km e ben 800 km per la versione top tri motor.

I posti a sedere saranno 6 e, così come l'esterno, anche gli interni avranno un design minimalista. Non manca il cosiddetto "frunk" e le sospensioni utilizzeranno una particolare tecnologia ad aria adattiva, che sarà in grado di autoregolarsi in base al peso del carico presente nel pickup. Come in tutte le automobili Tesla, non manca la guida autonoma, che sarà possibile integrare come un accessorio al sovrapprezzo di 7.000 dollari, con il quale si bloccherà il costo anche di eventuali aggiornamenti futuri.

A prova di proiettile

E quando Musk ha detto che il suo nuovo pickup sarebbe stato corazzato e a prova di proiettile, non scherzava affatto. Il pickup elettrico dell'azienda statunitense è realizzato esternamente con una lega di acciaio inossidabile che, grazie ad una particolare procedura, è stato classificato come 30 volte più resistente del normale, al punto che – nel corso della presentazione – è stato messo alla prova con un test in cui è riuscito a resistere addirittura ad alcuni colpi ricevuti da un martello industriale. Prova superata a pieni voti, anche quando gli si è sparato contro con una 9mm full metal jacket.

Qualche problema però c'è stato, e riguarda i vetri blindati realizzati con quello che l'azienda chiama Tesla Armor Glass che, sostanzialmente, è una particolare lega di metallo totalmente trasparente: nel corso di un test con una sfera d'acciaio, lasciata cadere su una lastra appositamente preparata, due finestrini sono andati in frantumi, o meglio, si sono visibilmente deformati.

Quando si potrà acquistare

Il nuovo Tesla Cybertruck sarà disponibile entro la fine del 2021 nelle due versioni meno costose, cioè quella con singolo motore a 39.900 dollari e quella dual motor a 49.000 dollari. Per la versione trimotor, venduta a 69.900 dollari, bisognerà aspettare la fine del 2022. Ma chiunque fosse interessato all'acquisto, potrà ordinare il pickup del futuro già da subito, con un deposito di 100 dollari o 100 euro.