9 Dicembre 2010
15:21

Twitter, il futuro del social network raccontato a LeWeb ’10

Dal palcoscenico parigino di LeWeb’10, Jason Goldman, vicepresidente di Twitter, parla del futuro del social network, tra applicazioni di terze parti e nuove partnership.
A cura di Anna Coluccino

Vi siete mai chiesti a quali grandi cambiamenti dovranno andare incontro i social media, per evitare di invecchiare e finire a dover copiare dai propri nemici come MySpace? In Internet nulla è certo e definitivo, tutto è in continuo e costante mutamento. Occorre sapersi immergere nel flusso e capire dove porta. Ed è proprio per provare ad acciuffare la direzione delle nuove tendenze che, ogni anno, migliaia di esperti del settore di incontrano a Parigi, nel corso dell'evento LeWeb.

L'edizione di quest'anno, che terminerà nella tarda serata di oggi, ha visto tra i suoi protagonisti anche Twitter, nella persona del vice presidente Jason Goldman. Nel corso della prima giornata di discussione intorno ai problemi e le opportunità del web, Goldman è stato intervistato da TechCrunch ed ha affermato che nel futuro di Twitter c'è senz'altro lo sviluppo di applicazioni di terze parti ed un maggior numero di partnership, il tutto per tentare di offrire agli utenti un'esperienza di consumo più completa ed onnipervasiva, in modo da evitare che lascino le pagine del social network per cercare altrove ciò di cui hanno bisogno.

Il modello Facebook, quindi, sembra imperante: puntare alla realizzazione di un micro-universo capace di far ruotare l'intero web intorno a sé. Per il bene di Internet, comunque, sarebbe bene che nessuno riuscisse in quest'intento. Ecco perché più sono le realtà che provano a costruire micro-universi, più il web apparirà ricco e multi-sfaccettato. Come dovrebbe essere.

Chatroulette al centro del dibattito a LeWeb ’10: cosa ne è venuto fuori?
Chatroulette al centro del dibattito a LeWeb ’10: cosa ne è venuto fuori?
Il codice del nuovo social network di Trump è copiato da un altro social network
Il codice del nuovo social network di Trump è copiato da un altro social network
LeWeb 2010: Pet Society vende 90 milioni di beni virtuali al giorno
LeWeb 2010: Pet Society vende 90 milioni di beni virtuali al giorno
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni