20 Maggio 2014
14:20

Twitter interessata a Soundcloud, i motivi a favore dell’acquisizione

Twitter starebbe per comprare SoundCloud, la piattaforma di condivisione di file audio nata a Berlino nel 2007. Per Costolo & Co. sarebbe l’occasione per agganciare nuovi utenti, di cui la piattaforma ha molto bisogno.
A cura di Francesco Russo

Da fonti ben informate e vicine alle due società, secondo quanto riporta Re/Code, Twitter avrebbe avviato delle trattative per acquistare SoundCloud, la piattaforma che permette agli utenti di creare file musicali e di condividerli. SoundCloud nasce nel 2007 a Berlino, da tanti ormai definito come il "YouTube dell'audio", e nel 2013 contava circa 250 milioni di utenti registrati. Viste le recenti vicissitudini di Twitter, proprio legate alla scarsa crescita di utenti sulla piattaforma a 140 caratteri, questa mossa sembrerebbe andare proprio nella direzione di creare un nuovo interesse e quindi nuovi utenti.

C'è da registrare però che l'edizione online di Spiegel, uno dei quotidiani più letti in Germania, sostiene che secondo fonti vicine a Twitter, pare che la società di Costolo & Co. non sia intenzionata a procedere all'acquisto. Quindi è ancora tutto da vedere.

Ma se l'affare dovesse davvero andare in porto, allora si tratterebbe per Twitter della più costosa acquisizione della sua storia. Solo qualche mese fa SoundCloud ha ricevuto un nuovo round di finanziamenti da 60 milioni di dollari, portando il valore dell'azienda a 700 milioni di dollari. Quindi è lecito pensare che Costolo & Co. per portare a casa l'affare SoundCloud dovranno spendere di più dei 350 milioni spesi lo scorso anno per acquisire MoPub, la piattaforma di mobile advertising che sta entrando in azione proprio in questi giorni e che dovrebbe servire a monetizzare di più.

L'affare dunque servirebbe molto a Twitter per incrementare gli utenti sulla piattaforma, soprattutto visto lo scarso successo ottenuto con Twitter Music lo scorso anno, progetto che aveva proprio l'obiettivo di intercettare e rendere più facile la condivisione di musica su Twitter, così come molti utenti vorrebbero fare, ma in realtà non è mai decollato e nel Marzo scorso è stato definitivamente chiuso.

Twitter, nel caso acquistasse SoundCloud, risponderebbe direttamente agli investitori che in queste settimane hanno voluto esprimere tutto il loro disappunto per come vanno le cose a Wall Street, invitando più volte l'azienda a concentrarsi sull'aspetto utenti. E l'affare SoundCloud consentirebbe a Twitter di attivare un sistema di annunci a pagamento che potrebbe essere fondamentale per Twitter, specie se poi venisse agganciato alla piattaforma mobile, dalla quale quest'anno Twitter spera di agganciare 1 miliardo di dispositivi mobili.

Le due piattaforme hanno già molto in comune. Gli utenti di Twitter condividono già i link da SoundCloud e per SoundCloud stessa Twitter è un referral di traffico importante. Ma le due società hanno anche in comune l'investitore

Union Square Ventures, uno dei primi ad investire su Twitter e detiene anche una quota in SoundCloud.

Insomma, se l'affare dovesse andare davvero in porto, allora per Twitter si aprirebbero nuove opportunità di crescita. Ma ancora non ci sono conferme ufficiali. Staremo a vedere gli sviluppi nelle prossime ore e nei prossimi giorni.

Twitter punta alla Musica, nel mirino anche Spotify e Pandora
Twitter punta alla Musica, nel mirino anche Spotify e Pandora
Apple interessata a Beats By Dre: possibile un'acquisizione per 3,2 miliardi di dollari
Apple interessata a Beats By Dre: possibile un'acquisizione per 3,2 miliardi di dollari
Anche Microsoft era interessata a WhatsApp, parola di Bill Gates
Anche Microsoft era interessata a WhatsApp, parola di Bill Gates
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni