Per alcuni minuti il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, noto anche per essere un utente assiduo della piattaforma da 140 caratteri, è sparito da Twitter. Un episodio che ha generato tanti commenti, molti divertiti dall'accaduto e altri quasi sollevati dalla sua assenza. Twitter ha subito ricostruito l'accaduto, scoprendo che la disattivazione dell'account era avvenuta per errore da un dipendente interno. Da lì a poco si scoprirà che quel dipendente ha disattivato l'account dell'utente più famoso di Twitter per 11 minuti proprio nel suo ultimo giorno di lavoro nella società di Jack Dorsey.

Comunque la si pensi, @realDonaldTrump, l'account personale del presidente degli Stati Uniti, è ad oggi quello più famoso di tutta la piattaforma. Famoso per l'uso assiduo che il presidente ne fa, twittando molto durante la giornata. Non sfuggirà l'indecifrabile tweet di qualche mese fa con l'ormai celebre "covfefe". L'episodio di giovedì sera, alle 19 ora americana, fa discutere anche per questo. Per la durata di 11 minuti, tanto è stata la sospensione dell'account di Trump, il presidente non ha potuto twittare al suo modo. E questo ha generato tra gli utenti molto divertimento. Alcuni hanno anche ipotizzato che si trattasse una sospensione dell'account per via proprio del modo in cui usa la piattaforma, violando le condizioni di uso, altri hanno creduto che fosse in qualche modo legato alle vicende coreane. Ma niente di tutto questo.

donald trump twitter account-inesistente

L'account Twitter di Donald Trump, @realDonaldTrump, è stato disattivato volutamente da un dipendente di Twitter. Volutamente nel suo ultimo giorno di lavoro. Insomma, ha voluto lasciare il segno, riuscendoci. In un primo momento Twitter ha informato quando stava accadendo, riconducendolo ad un errore umano, ma solo più tardi ha riconosciuto che si è trattato di un atto voluto.

E per la durata di 11 minuti, durante la quale dall'account di Trump appariva la dicitura "Spiacenti ma l'account non esiste", su Twitter molti si sono sbizzarriti. Alcuni hanno ipotizzato che fosse stato proprio Trump a disattivarlo per errore, ma tanti non hanno perso occasione per manifestare quando fossero contenti dell'accaduto. Gina Dalfonzo ha scritto che quelli sono "i migliori 5 minuti dell'anno", un altro utente, sulla stessa falsa riga, ha scritto a @jack che quelli erano stati i "70 secondi più felici dell'anno".

Trump ad oggi è il personaggio politico, a livello globale, che usa molto la piattaforma per comunicare, commentare e informare, anche se ancora non ha twittato nulla per commentare quanto accaduto. Con quasi 42 milioni di follower è uno degli account più seguiti su Twitter.

Update – Il tweet di Donald Trump

La risposta del presidente Trump è finalmente arrivata. Trump senza mezzi termini ha definito "canaglia" il dipendente di Twitter che ha disattivato il suo account per la durata di 11 minuti. Insomma ha stigmatizzato l'accaduto a suo modo