Oltre 100 milioni di PlayStation 4 vendute, 1 miliardo di giochi e 36 milioni di abbonati al PlayStation Plus. Che Sony avesse già vinto da tempo la gara con Xbox di Microsoft non era certo un mistero, ma i dati da record pubblicati dall'azienda hanno ormai ufficialmente consacrato la Ps4 come la console più venduta nell'attuale generazione.

La console dei record

Nonostante il calo delle vendite degli ultimi mesi, nel trimestre che va dal primo aprile al 30 giugno, Sony ha venduto 3.2 milioni di console, lo stesso quantitativo dell'anno precedente. Cifre da capogiro, che hanno permesso al colosso nipponico di superare la quota 100 milioni di Ps4 vendute, un traguardo inferiore solo a quello raggiunto con la prima PlayStation, che si fermò a quota 102,49 milioni di console vendute, e alla Nintendo Wii, acquistata 101,63 milioni di volte.

Inoltre, spinta all'aumento delle vendite dei giochi nell'ultimo periodo, Sony si aggiudica anche il primato di aver superato un totale complessivo di oltre 1 miliardo di titoli venduti. Record che ha contribuito all'aumento degli utenti PlayStation Plus, diventati 36,2 milioni rispetto ai 33,9 milioni del 2018.

L'arrivo della PS5 non mette in crisi la Ps4

Appare piuttosto lecito pensare che il calo di vendite di PlayStation 4 riscontrato da Sony nell'ultimo periodo possa dipendere in parte anche dall'imminente arrivo della Ps5. Ma la console di nuova generazione di Sony di certo non arriverà nel 2019, e le esclusive (vero motore trainante per la console giapponese) in arrivo entro quest'anno su Ps4, sono talmente attese dai giocatori che aspettarsi un cambio di tendenza nelle vendite della console non è poi così sbagliato.

La diminuzione del prezzo delle PlayStation 4 e delle PlayStation 4 Pro, assieme a titoli come Death Stranding, The Last of Us 2 e Cyberpunk 2077 potrebbero dare un ulteriore slancio alla console di Sony, facendo aumentare nuovamente il numero di vendite soprattutto in vista del prossimo periodo natalizio.